Cosa conviene comprare a Gerusalemme

Cosa conviene comprare a Gerusalemme, se non i tantissimi souvenir prodotti nella Terrasanta e le varie spezie spesso vendute anche sui bordi delle strade

Cosa conviene comprare a Gerusalemme? È una domanda che si pongono migliaia di turisti viaggiando verso la città celeste. La città israeliana è un’ambita meta per i pellegrini di tutto il mondo, che rappresenta anche una città dove poter fare shopping in modo economico. Spesso basta farsi una camminata lungo le strade di Gerusalemme per individuare l’enorme gamma di prodotti israeliani. Borse tipiche, bottiglie particolari, spezie e scatole con le tradizionali scritte mediorientali. Tra i souvenir più belli che si possono acquistare a Gerusalemme , spiccano i prodotti realizzati in ceramica.

Il loro colore varia dal bianco al blu, in base al concetto che rappresenta. Si ritiene che i colori con cui vengono dipinte le ceramiche posseggono tutti un significato preciso. Le decorazioni spesso richiamano ai luoghi sacri della Galilea. Tutti coloro che vogliono acquistare degli oggetti di uso comune, potrebbero trovare splendidi piatti nei mercati principali della città. Scegliere il piatto che si addice al proprio umore o al desiderio è solo una questione di gusti personali. I piatti vengono prodotti in forme molto varie, dai rotondi a quelli più quadrati o addirittura ellittici.

Oltre a tutto ciò, cosa conviene comprare a Gerusalemme? Non bisogna dimenticarsi degli oggetti prodotti con il legno d’ulivo. La lavorazione di questo particolare legno nella terra d’ Israele gode di una tradizione millenaria. Gli oggetti artigianali prodotti con l’ulivo vengono realizzati seguendo rigorose indicazioni, che spesso si tramandando da padre in figlio per rispettare la tradizione. E per via dell’altissima concorrenza presente nella zona, le lavorazioni in legno sono anche piuttosto fruibili per le tasche degli italiani.

Rispondendo alla domanda su cosa conviene comprare a Gerusalemme non bisogna dimenticarsi dei libri sacri. Nella Terrasanta i libri sono popolarissimi e vengono realizzati con materiali e metodi diversi. Si può acquistare una Torah scritta in yiddish o in inglese a prezzi economici. Tra i tantissimi libri sacri trovabili nella città celeste, si possono acquistare anche delle Bibbie. Alcuni esemplari in vendita sono scritti in ebraico antico e rappresentano una vera rarità per l’ Europa . Le strade di Gerusalemme sono anche piene di mercanti che vendono dei vestiti economici in puro lino o profumatissime spezie, regine della cucina mediorientale.

Cosa conviene comprare a Gerusalemme