Conosciamo Rio de Janeiro, capitale dei Giochi Olimpici 2016

Non solo Carnevale e Olimpiadi di Rio 2016: altri aspetti di Rio

Dopo San Paolo, Rio de Janeiro è la seconda città più grande del Brasile, luogo in cui si svolgerà dal 5 al 21 Agosto la 31esima edizione dei Giochi Olimpici Estivi di Rio 2016. Turisticamente è una località davvero molto apprezzata, visitata annualmente da milioni e milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Molte le attrazioni che la rendono famosa a livello internazionale. Si parte dal simbolo del Brasile, il Cristo Redentore e si arriva al Pan di Zucchero.

Quasi 6 milioni e mezzo sono gli abitanti che vivono a Rio de Janeiro. Questa città si divide in 4 grandi zone sotto il profilo storico che quello culturale. Il Centro costituisce il vero centro storico di Rio de Janeiro. Vi si possono visitare alcuni musei oltre alla cattedrale. La zona Sud corrisponde alla zona costiera di Rio. Bellissime le spiagge che la contraddistinguono, quali, prime tra tutte Ipanema e Copacabana. In questa zona si trova il Pan di Zucchero (Pao de Açucar) la cui cima è raggiungibile con una funivia e che offre un panorama a dir poco spettacolare.

Nella zona nord, invece, è possibile ammirare lo stadio più grande del mondo, ovvero lo Stadio Maracanà, in grado di ospitare circa 200 mila persone. Una tappa, questa, imperdibile per tutti gli amanti del bellissimo calcio brasiliano. La zona ovest, invece, è quella che si può definire più industrializzata, anche se a ben guardare non mancano comunque le grandi aree in cui gli abitanti ancora si dedicano alla pratica dell’agricoltura.

Tra le manifestazioni più attraenti in Brasile vi è sicuramente il Carnevale di Rio de Janeiro. L’edizione di Rio 2016 si svolgerà tra il 5 e il 9 Febbraio, anche se già dal mese di Gennaio si assiste ad innumerevoli sfilate e sfide tra le più prestigiose scuole di samba di tutto il Paese. Da non tralasciare che questa città brasiliana sarà anche la sede dei Giochi Olimpici di Rio 2016, vera e propria punta di diamante che coinvolgerà più di 200 nazioni e si svolgerà dal 5 al 21 Agosto 2016.

Recandosi a Rio de Janeiro, però, è assolutamente imperdibile una visita al monte Corcovado. Ad un’altezza di circa 700 metri s.l.m. si trova, a picco sulla baia di Rio de Janeiro e sull’intera città, la maestosa statua (alta circa 38 metri) del Cristo Redentore, inaugurata nell’Ottobre 1931.
Oggi vi si arriva mediante la ferrovia. Fino al 2001, invece, si dovevano salire ben 222 gradini per giungere dalla città al suo cospetto (cosa che rappresentava una barriera architettonica non di poco conto per tutti i disabili).

Immagini: Depositphotos

Conosciamo Rio de Janeiro, capitale dei Giochi Olimpici 2016