Come arrivare all’isola del Giglio

Arrivare all'Isola di Giglio in Italia può sembrare difficile, ma se si conoscono i posti da cui partire, il viaggio può diventare piacevole

Per arrivare all’Isola di Giglio in Italia è possibile prendere un traghetto da Porto Santo Stefano. I traghetti che collegano l’Italia continentale all’Isola di Giglio compiono varie corse giornaliere arrivando a Giglio Porto e sono gestite dalle aziende Toremar e Maregiglio. I biglietti del traghetto posso essere acquistati sia nelle biglietterie del porto, che sui servizi web delle due aziende. Dunque, la difficoltà più grande per arrivare all’Isola di Giglio consiste nel trovare un modo per recarsi a Porto Santo Stefano.

Viaggiando con la propria macchina e spostandosi da nord verso sud, bisogna imboccare la tangenziale di Grosseto e proseguire in direzione Roma lungo la Via Aurelia. Dopo aver percorso circa 34 chilometri della Via Aurelia, bisogna seguire la segnalazione autostradale utile per recarsi a Porto Santo Stefano. Qualora, invece, si viaggi da sud verso nord, si deve abbandonare l’autostrada A12 e proseguire sulla Via Aurelia fino a giungere a Orbetello. Quindi bisogna attraversare il paese e seguire le indicazioni per arrivare a Porto Santo Stefano.

Qualora si viaggi tramite treno sulla linea che collega Pisa a Roma, bisogna scendere nella stazione “Orbetello – Monte Argentario”. La stazione di Orbetello e Porto Santo Stefano sono collegati tramite un autobus di linea che trasporta i passeggeri direttamente al molo d’imbarco. Una volta lì non rimane che acquistare i biglietti presso una delle biglietterie e salire sul traghetto per iniziare l’avventura. L’imbarco per l’Isola di Giglio si trova all’inizio di Porto Santo Stefano, mentre le biglietterie si trovano poco prima del molo.

Il terzo modo utile per raggiungere Porto Santo Stefano e imboccare il traghetto per arrivare all’Isola di Giglio consiste nel prendere l’aereo. Viaggiando con l’aereo bisogna scendere in uno degli aeroporti di Roma o in quello di Pisa. Da lì è possibile proseguire verso Porto Santo Stefano via treno, automobile noleggiata oppure autobus. Infine, per arrivare all’Isola di Giglio è possibile utilizzare anche una barca privata. Sull’isola c’è un porto in cui è possibile attraccare e lasciare il proprio mezzo di spostamento marino.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare all’isola del Giglio