Come arrivare all’aeroporto di Torino

L'aeroporto di Torino-Caselle è uno scalo per numerosi vali nazionali e internazionali. Ecco quali sono i mezzi e le strade con cui potete arrivare a destinazione

L’aeroporto di Torino è uno scalo situato a circa una decina di km più a nord del capoluogo sabaudo, precisamente nel comune di Caselle. Inaugurato nel 1953, l’aeroporto è stato nel tempo ingrandito e aggiornato, diventando un importante scalo del nord Italia per voli nazionali e internazionali. Per arrivare all’aeroporto di Torino-Caselle sono possibili diversi itinerari, sia su strada su su rotaia, che condurranno turisti e visitatori da Torino verso lo scalo e viceversa. Uno di questi è senza dubbio il raccordo autostradale 10, che collega la città torinese con Caselle attraverso la Tangenziale Nord.

L’auto è il mezzo maggiormente utilizzato per arrivare all’aeroporto di Torino e percorrendo il raccordo si impiegano circa 30-35 minuti per arrivare allo scalo. Questo tratto è anche connesso a due importanti tracciati autostradali quali la Torino-Milano (autostrada A4) e la Torino-Aosta (A5). Il raccordo può anche essere sfruttato attraverso il servizio di taxi, che conduce direttamente dal centro di Torino verso gli arrivi dello scalo di Caselle. Anche in questo caso il tempo stimato è di circa 30 minuti, con un tariffario variabile ma comunque nell’ordine dei 30 euro.

Un altro mezzo con il quale si può raggiungere l’aeroporto di Torino è l’autobus, attraverso il servizio offerto da Sadem. Il bus effettua una fermata presso le stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Susa, oltre a uno stop a Borgaro. Il costo è di 6,50 euro oppure 5 per chi possiede una Torino+Piemonte Card e i tempi stimati per l’arrivo in aeroporto sui 45-50 minuti. Il servizio bus viene effettuato ogni 15-30 minuti. Le due stazioni sono anche collegate con un servizio bus diretto verso la Valle d’Aosta e un altro in direzione delle principali stazioni invernali torinesi.

Per arrivare all’aeroporto di Torino-Caselle c’è ancora un mezzo, che consente di arrivare proprio davanti allo scalo sabaudo. Si tratta del servizio ferroviario, che a Torino è curato da GTT, il Gruppo Torinese dei Trasporti, e che segue la tratta che va dal capoluogo piemontese fino a Ceres, nella Valle di Lanzo. La stazione con cui lo scalo è direttamente collegato è quella di Dora GTT, da cui è poi possibile giungere in città usufruendo del servizio ferroviario metropolitano torinese. Il tempo di percorrenza da Torino centro è stimato in 20 minuti, per un costo di 3 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare all’aeroporto di Torino