Come arrivare all isola delle femmine

Per arrivare all'Isola delle Femmine è possibile usufruire di tanti mezzi di spostamento pubblici che ogni giorno partono dalla Sicilia

Arrivare all’Isola delle Femmine è davvero molto semplice: basta recarsi nella città di Palermo, da dove prendere un treno, un autobus o un traghetto. Difatti, l’ambita meta è molto ben collegata con la Sicilia , tanto che è possibile arrivarci usufruendo dei mezzi di spostamento via terra. Basti pensare che la città di Palermo dista soltanto 20 chilometri dall’isola, oggigiorno un’importante meta turistica, motivo per cui i viaggiatori possono arrivarci anche viaggiando tramite automobile, propria o noleggiata.

In tal caso bisognerebbe imboccare l’autostrada numero A29 in direzione Palermo-Mazara del Vallo per poi abbandonare la strada uscendo allo svincolo “Capaci-Isola delle Femmine”. Altresì, per arrivare all’Isola delle Femmine si possono utilizzare i vari traghetti che partono dal Porto di Palermo. Le aziende trasportatrici sono tante e anche la qualità del trasporto non lascia a desiderare. La durata del viaggio via mare dalla Sicilia è relativamente breve, ma dipende in gran misura dalle condizioni meteo. Per arrivare all’Isola delle Femmine è possibile, inoltre, avvalersi di una barca privata.

Sulla costa isolare è costruito un molo d’attracco, dove poter lasciare la propria imbarcazione e incamminarsi nell’entroterra per vederne le meraviglie naturali. Sulla terra isolare è presente un punto di assistenza tecnica per i navigatori. In alternativa, trovandosi a Palermo i viaggiatori possono prendere l’autobus numero 628 dell’AMAT, che li porterà direttamente sulla fermata presente alla destinazione. Per arrivare all’Isola delle Femmine in aereo, bisogna scendere nell’ aeroporto di Palermo “Falcone e Borsellino”, che è situato più vicino alla meta del viaggio rispetto alla città di Palermo.

All’aeroporto è possibile noleggiare un’auto a lungo termine . Ogni giorno in questo aeroporto atterrano i mezzi delle più rinomate aziende italiane e mondiali adibite al trasporto aereo. Una volta sulla terraferma, è consigliato spostarsi camminando per poter prendere visione dei fantastici panorami marini. Qualora, però, i viaggiatori preferissero usare dei mezzi di spostamento, potrebbero prendere in considerazione l’idea di noleggiare delle biciclette o dei tricicli. Inoltre, sull’isola ci sono vari punti di ristorazione, come pub, discoteche, ristoranti e tanto altro ancora.

Come arrivare all isola delle femmine