Il Brasile da conoscere: Recife e le sue 5 tappe imperdibili

Le 5 meraviglie da non perdere visitando la "Venezia Brasiliana": dalla spiaggia alla cultura ecco cosa fare

La Casa della Cultura è un edificio particolare che sorge su una ex – prigione. Eccellente esempio di rigenerazione architettonica in quanto sorge su un edificio per anni abbandonato e oggi divenuto centro vivo e attivo della città. E’ sede di uno dei mercati più tradizionali della città. Un vero e proprio polo turistico e commerciale insieme al Mercato di San Josè per chi cerca l’artigianato e i prodotti locali.

Il Palazzo del Governo è tra i palazzi storici di Recife più conosciuti essendo la sede storica del potere cittadino. Si trova nel centro storico, in particolare nel quartiere di Sant’Antonio e si affaccia sulla Piazza della Repubblica. Tra i suoi punti forti vi è il giardino tropicale che lo circonda. Si tratta di uno dei più grandi e rigogliosi giardini della città, qua potrete passeggiare e ammirare la florida natura locale.
Recife non a caso è soprannominata la Venezia del Brasile. La città sorge su isole, fiumi e canali. Neanche a dirlo i collegamenti principali sono dei ponti. Si trovano più di 50 ponti e tra questi il più famoso è il Ponte Maurício de Nassau. Un ponte che unisce le due isole al centro della città brasiliana. Da qui potrete godere della veduta panoramica sui fiumi Beberibe e Capibaribe.

Il Brasile è famoso per le sue bellissime spiagge e Recife non è da meno. Tra le più conosciute vi sono quelle di Pina e Boa Viagem. Sole, sabbia bianca, palme: queste spiagge sono il vero e proprio paradiso tropicale per antonomasia. Non solo sono la culla del relax per gli amanti del mare, ma sono anche il paradiso per gli appassionati di immersioni: da scoprire tutti i tesori nascosti e custoditi dalla barriera corallina.

L’Instituto Ricardo Brennand è tra le meraviglie nascoste della città: un castello immerso nel verde rigoglioso. Ospita una ricca collezione privata di epoca coloniale che comprende quadri, arazzi, armi e oggetti preziosi. Inoltre all’interno della struttura vi è un trenino gratuito per girare comodamente. Un luogo sicuramente differente dai classici brasiliani: un ambiente originale da non perdere.

Immagini: Depositphotos

Il Brasile da conoscere: Recife e le sue 5 tappe imperdibili