A Los Angeles il dog bar dove adottare cani abbandonati

Il primo dog bar a Los Angeles: un modo alternativo per smuovere le coscienze a aiutare i cani abbandonati a trovare casa

Apre a Los Angeles il dog bar, il primo nel suo genere: un caffè dove ritrovarsi per un tè o un cappuccino e rilassarsi coccolando i cani presenti. Gli animali a quattro zampe che troverete a farvi compagnia non appartengono agli stessi proprietari, ma sono cani randagi, abbandonati da padroni imprudenti. Così tra una carezza e l’altra, si spera che qualcuno di loro riesca a intenerire il cuore di un cliente e possa finalmente trovare casa. Questa è l’interessante iniziativa portata avanti dal Dog Cafè di Los Angeles.

La proprietaria, Sarah Wolfgang, è stata ispirata da alcuni locali presenti nella Corea del Sud, dove i clienti possono coccolare gli animali, ma senza portarli via. Il nuovo dog cafè introduce invece un modo rivoluzionario di avvicinare le persone al mondo delle adozioni, dando modo di trascorrere del tempo con i cani per valutare la possibilità di salvarli dalla vita dei canili. Anche se alla fine non tutti arriveranno a compiere questo gesto d’amore, i cani avranno avuto comunque la possibilità di godere della compagnia di altri esseri umani.

Il dog bar a Los Angeles nasce con l’intento di offrire un piccolo aiuto su un tema alquanto scottante: il fenomeno del randagismo interessa tutti i Paesi in ogni angolo del mondo, indistintamente. Non esiste nazione in cui ogni giorno migliaia di cani non siano raccolti e rinchiusi nei canili, in attesa di qualcuno che li salvi da quella realtà. Pensate che solo negli Stati Uniti ogni anno vengono uccisi 2,7 milioni di cani e gatti, spesso abbattuti per via di regolamenti e leggi severe. Ci sono ancora Paesi in cui gli animali che non vengono adottati dopo un certo numero di settimane, vengono automaticamente eliminati.

Chi desidera trascorrere un po’ di tempo presso il nuovo dog bar di Los Angeles è invitato a fare la sua prenotazione, perché si rischia di non trovare posto. Al costo di 10 dollari si ha diritto ad una bevanda e ad un’ora di coccole con i vari cani ospiti del locale. Tutti gli animali sono puliti, vaccinati, sterilizzati o castrati. Per questioni di sicurezza, non viene venduto cibo né è possibile introdurlo dall’esterno. Inoltre non ci si può presentare in compagnia di altri cani per evitare che possano sorgere problemi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Los Angeles il dog bar dove adottare cani abbandonati