10 soggiorni europei alternativi alle città classiche

Viaggi nelle città alternative d'Europa: quali sono le migliori destinazioni europee per trascorrere le proprie vacanze in maniera diversa rispetto al solito

Scegliere città alternative per i propri viaggi in Europa può portare alle proprie vacanze una piacevole ventata d’aria fresca. Roma, Londra, Parigi, Barcellona o Amsterdam sono sicuramente più gettonate, ma ci sono tante altre splendide località di cui spesso non si conosce neanche l’esistenza.
Un’ottima destinazione italiana è senz’altro Bologna, una delle migliori mete in cui assaggiare la tipica cucina italiana delle trattorie. Inoltre è una splendida città d’arte e non ha nulla da invidiare alla vicina Milano.

Marsiglia, invece, può essere un’alternativa per una vacanza in Francia. Si tratta di una bellissima cittadina costiera ricca di attrazioni storiche e artistiche, ma gode anche di una vivace vita notturna.
Per visitare Barcellona capita spesso di atterrare all’aeroporto di Girona. Vale decisamente la pena fermarvisi, in quanto offre il meglio della cultura Catalana senza il caos della vicina metropoli.
La Valletta, capitale di Malta, è il luogo perfetto per combinare mare e visite culturali. In più, le luci della notte la trasformano in un vero e proprio luogo da favola.
Tra le città alternative austriache emerge Graz, i cui musei costituiscono un importante patrimonio culturale: gli amanti dell’arte non potranno che trovarla deliziosa.

Perché non valutare di fare anche un viaggio in nord Europa? Tallinn, in Estonia, presenta un borgo medievale che dal 1997 fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Tra le città alternative dell’est d’Europa, Sarajevo è in forte crescita: tra le sue strade di ciottoli si possono incontrare numerosi monumenti commemorativi dell’assedio del 1992.
Anche la Croazia non è solo mare e sole: un vero gioiellino del paese è Ragusa, il cui affascinante centro storico caratterizzato da abitazioni con tetti in terracotta l’ha resa location di numerose riprese per Game of Thrones.

Anche in Europa nord-orientale ci sono città perfette per dei viaggi alternativi e una di esse è Breslavia, in Polonia. Si tratta di una località allegra e colorata e, grazie alla sua ricchezza monumentale, è stata proclamata Capitale della Cultura del 2016.
Ultima ma non meno importante è Brno, seconda maggiore città della Repubblica Ceca. Il suo più bel monumento è la Cattedrale di San Pietro e Paolo, che con la sua posizione collinare dona una splendida vista sulla città.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

10 soggiorni europei alternativi alle città classiche