I 10 luoghi più incontaminati del pianeta

Dalla Namibia alle Seychelles, dalla Kamchatka alle Galapagos

La Namibia è uno dei paesi meno densamente popolati al mondo: il suo nome deriva dal deserto del Namib, e qui si trova il maggior numero di ghepardi, circa 2.500 individui. Con dune giganti, antiche incisioni rupestri, crateri e cascate: questo è uno dei paesaggi più incontaminati dell’Africa.

Anche le isole Galapagos sono ancora un posto incontaminato. L’arcipelago ospita tartarughe giganti, iguane, i leoni marini, pinguini, balene e pesci, centinaia di specie endemiche di animali e piante. Ma si contano solo 23mila persone.

Papua Nuova Guinea è uno dei luoghi meno esplorati del mondo. Secondo gli scienziati molte delle specie sconosciute al mondo di piante e animali sono presenti proprio all’interno della sua giungla. Ad aver impedito lo sfruttamento delle vaste risorse naturali il terreno accidentato, le difficoltà legali ed il costo elevato per la costruzione di infrastrutture.

Le Seychelles hanno la più alta percentuale di superficie sotto tutela di qualsiasi altro paese, con una quota che raggiunge quasi il 50%. Le isole ospitano alcune spiagge incontaminate e specie di uccelli e di animali davvero incantevoli. Più di 400 km di spiagge e pochissimi visitatori. La piccola montagna himalayana del Bhutan, invece, è costituita per oltre il 60% da foreste, mentre il 25% è stato designato come parco nazionale o area protetta.

Il Parco Nazionale di Daintree nel Queensland, in Australia, accoglie una foresta pluviale vecchia 110 milioni di anni, uno dei più antichi ed incantevoli ecosistemi della terra. Al suo interno si contano migliaia di specie vegetali ed alberi di oltre 2500 anni. In Nuova Zelanda la regione di Fiordland è selvaggia, robusta e deserta. E l’aria qui è tra le più pulite del pianeta.

La penisola di Kamchatka in Russia, nell’estremo Oriente, è un luogo selvaggio e vuoto: i vulcani e ghiacciai punteggiano la penisola, mentre tremendi terremoti da magnitudo 9,0 hanno scosso la penisola rendendola decisamente poco ospitale. L’Atacama è uno dei più strani paesaggi, un deserto senz’acqua e senza pioggia. Bacini di sale, sabbia e lava coprono gran parte degli oltre 100mila kmq: qui la NASA effettua le prove relative alla conquista di Marte.

L’Antartide è l’unico continente in cui gli esseri umani non si sono stabiliti: il 96% dell’isola è ricoperto di ghiaccio, ed è la dimora di animali affascinanti come pinguini, balene, foche e uccelli marini. Dopotutto più i luoghi sono inospitali per l’uomo, più la natura regna sovrana.

I 10 luoghi più incontaminati del pianeta