Valle della Morte, svelato l’enigma delle rocce mobili?

Pietre di 300 chili che si spostano da sole in tutte le direzioni: un mistero tutto da spiegare


Death Valley
California: misteriose forze naturali sono all’opera sotto il sole cocente. Siamo a 1000 metri sul livello del mare, in un luogo desertico e completamente piatto che un tempo fu un lago, ora asciutto e circondato da montagne.
E’ qui che si verifica un enigmatico fenomeno: pietre di ogni dimensione e peso, persino di 300 chili, si muovono in ogni direzione, lasciando scie ben visibili nella polvere.

Un mistero che molti hanno cercato di spiegare, finora senza successo, anche attraverso le ipotesi più fantasiose: come folletti dispettosi o addirittura ranger al lavoro di nascosto per attirare i turisti. E’ strano anche che nessuno abbia mai visto con i propri occhi le pietre vagare su questa landa arida. Eppure si muovono: perché? Per fortuna una geologa ci viene in aiuto e dà una spiegazione plausibile del fenomeno.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valle della Morte, svelato l’enigma delle rocce mobili?