In Turchia, una pista ciclabile lungo la costa Sud

Nel Sud della Turchia è stata inaugurata una nuova ciclabile che attraversa un meraviglioso paesaggio

Nel Sud della Turchia, lungo la costa orientale, è stata inaugurata una nuova pista ciclabile lunga 25 chilometri che collega Samandağ ad Arsuz. La particolarità di questa ciclabile è data dal meraviglioso paesaggio vista mare che si staglia davanti  agli occhi del ciclisti.

Da un lato il verde della natura e dall’altro il blu del Mediterraneo che invoglia ad abbandonare i mezzi a motore, per uno stile di vita più sano e più “slow”.

Questa pista ciclabile è un ulteriore passo in avanti che la Turchia sta svolgendo per incentivare anche il ciclo-turismo. L’idea è di creare ben 4.775 km di piste ciclabili entro il 2023.

pista-ciclabile-turchia

La nuova pista ciclabile in Turchia @Ufficio stampa

Finora il governo ne ha parzialmente finanziato la costruzione, per un totale di 1.150 km di piste ciclabili che attraversano diversi Comuni. Attualmente esistono 114 km di piste ciclabili nelle città di Batman, Bitlis, Çanakkale , Istanbul, Konya, Kırşehir, Kütahya, Mersin, Muğla, Niğde, Ordu, Rize, Siirt, Trabzon, Tokat, Yozgat e Zonguldak.

Le corsie saranno integrate nella rete EuroVelo, la rete cicloturistica europea che si compone di 15 percorsi ciclabili a lunga distanza.

antalya-turchia

Il lungomare di Antalya @123rf

Insieme alle aree urbane saranno costruite piste ciclabili in aree protette come i parchi nazionali, per esempio. Saranno realizzate delle nuove corsie anche tra l’antica città occidentale di Izmir (o Smirne), una delle più famose e antiche città del Paese, e la città mediterranea di Antalya, il gioiello della Costa Turchese, un percorso che attraversa famose località di vacanza e siti storici, dall’antica città di Patara, famosa per la sua magnifica spiaggia di soffice sabbia bianca lunga 18 km, a Datça e Bodrum, l’antica Alicarnasso, circondata da una baia di un azzurro abbagliante dove il Mar Egeo si unisce al Mediterraneo.

Le piste saranno costruite anche intorno al meraviglioso lago Tuz (Tuz Gölü, in turco “lago salato”), nella Turchia centrale, il famoso lago che si tinge di rosso per via della spettacolare fioritura delle alghe Dunaliella, che rendono ogni anno questo specchio d’acqua di un colore rosso intenso.

lago-tuz-rosso-turchia

Il Tuz Gölü, il lago rosso @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Turchia, una pista ciclabile lungo la costa Sud