Swimtrekking: la passeggiata dentro il mare è il trend del momento

Si chiama swimtrekking, ed è l'attività dell'estate da svolgere nel nostro mare

C’è un nuovo modo di esplorare il mare che ci permette di vivere un’esperienza unica e ancora più magica a contatto con l’acqua, elemento al quale siamo legati da sempre. Del resto che trascorrere del tempo all’interno delle oasi blu ci rende più felici, è un dato di fatto.

Lo conferma la scienza, ma anche l’immediata sensazione di benessere che ci pervade ogni qualvolta ci troviamo in una zona con vista mare: le acque sconfinate che si perdono nell’orizzonte ci fanno bene, a livello fisico e mentale, e ci rendono più felici. Ecco perché non stupisce, che la tendenza di questa estate sia proprio quella che prevede un contatto diretto, e immersivo, con il terzo elemento.

Il nome di questa attività è swimtrekking e tradotto vuol dire letteralmente trekking in acqua, un’esperienza che si svolge tra le acque del mare a nuoto, con maschera e boccaglio sempre a portata di mano, perché i fondali del mare si sa, rivelano sempre tesori inaspettati e incredibili.

E ora, quella meraviglia che appartiene al mondo sottomarino, la si può esplorare e attraversare proprio grazie a una passeggiata in mare. L’esperienza si svolge così: si nuota lungo le coste delle isole più suggestive, si perlustrano i magici fondali, e si scoprono spiagge e calette inaspettate.

Questa avventura a contatto con il meraviglioso mondo marino è un’esperienza sensoriale a tutti gli effetti, da una parte, infatti, troviamo l’acqua che avvolge e abbraccia, riportandoci alla sensazione primordiale di quel contatto diretto con la natura, dall’altra parte il silenzio, interrotto solo dal rumore della danza delle onde, e poi ancora la vista, alla quale si mostrano le mille variegate specie di flora e fauna che appartengono al mondo lì sotto.

Lo swimtrekking è una sorpresa senza fine che passo dopo passo ci conduce verso una navigazione tra il reale e l’immaginario. Si tratta di un’attività ecologica e sicura per tutti da svolgere lungo le coste più belle del nostro Paese, per conoscere il mare, i suoi paesaggi e l’intero ecosistema.

Dove e come si svolge swimtrekking? La passeggiata in mare può svolgersi ovunque, il consiglio è quello di allontanarsi dalle zone più affollate, meglio ancora se all’interno di parchi naturali o aree marine protette. Si può fare in solitaria, in gruppo o con degli istruttori che affiancano e seguono chiunque scelga di cimentarsi nell’attività.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Swimtrekking: la passeggiata dentro il mare è il trend del momento