Ecco dove andare al mare con i bambini in Abruzzo e Marche: le bandiere verdi 2018

Ecco le migliori spiagge che, offrendo un mix di divertimento e sicurezza, sono state indicate dai pediatri come le migliori per una vacanza coi bambini

Sabbia per i giochi, acque limpide e basse a riva, bagnini e scialuppe, spazi per il cambio pannolino e l’allattamento: ecco le Bandiere Verdi 2018 in Abruzzo e nelle Marche.

Bandiere verdi in Abruzzo

Diverse sono le spiagge che, in Abruzzo, hanno conquistato la Bandiera verde 2018. La spiaggia di Giulianova, in provincia di Teramo, è una di queste. Sicura e a prova di bambino, è meta perfetta per le famiglie coi bambini. Sempre in provincia di Teramo, Roseto degli Abruzzi ha una bella spiaggia dorata e attrezzata, con acque pulite (è Bandiera blu dal 1999) e attrezzature balneari perfette per una vacanza in tranquillità e per il divertimento dei più piccoli.

Rimaniamo in provincia di Teramo con la spiaggia di Pineto-Torre Cerrano, meta ambitissima per la sua acqua cristallina e per l’ombra della pineta che confina con la sabbia. C’è anche un pezzo di storia, qui: la Torre di Cerrano, costruita nel Cinquecento per difendersi dai pirati saraceni, è oggi sede del Parco Marino del Cerrano, una splendida area protetta raggiunbile in 20 minuti di camminata sulla spiaggia.

Spiaggia Pineto - Torre Cerrano, Bandiera verde 2018

Infine, Silvi Marina e Tortoreto. La prima è una delle località balneari più blasonate di tutto l’Abruzzo, con la sua spiaggia di sabbia bianca e quasi argentea e col fondale che degrada dolcemente verso il largo; caratteristica, questa, che la rende perfetta anche per i bambini. La spiaggia di Tortoreto, lunga 3 km e con un mare Bandiera blu fin dal 1992, è affiancata da uno splendido lungomare ricco di palme e di ville Liberty.

In Abruzzo, hanno conquistato la Bandiera verde anche la spiaggia di Pescara, di Montesilvano (in provincia di Pescara) e di Vasto Marina (in provincia di Chieti). A Pescara, la sabbia è finissima, il mare piatto, e tante sono le attività che si possono praticare: sci nautico, kitesurf, wakeboard, surf, vela e windsurf. Perfetta per chi vuole rilassarsi, Montesilvano è meta ideale per le famiglie coi bambini: il mare è calmo, e la spiaggia è ricca di servizi. Infine, la spiaggia di Vasto Marina: incastonata all’interno dell’omonimo golfo, ha una sabbia soffice e dorata, un mare azzurro e cristallino dai fondali digradanti e sabbiosi ed è ottimamente attrezzata.

Bandiere verdi nelle Marche

Anche nelle Marche, diverse sono le spiagge insignite con la Bandiera verde 2018. In provincia di Macerata, ad essere premiate sono state Civitanova Marche e Porto Recanati. La prima, nella sua zona nord, si caratterizza per l’arenile sabbioso e per l’acqua poco profonda; la spiaggia di Porto Recanati ha moderni stabilimenti balneari ricchi di parchi giochi per i bambini e di infrastrutture per gli sport acquatici. Inoltre, entrambe le cittadine sono adatte alle famiglie coi bimbi anche fuori dalla spiaggia, grazie ai bei centri e alle loro piste ciclabili.

In provicia di Ancona, invece, troviamo le splendide spiagge Numana Alta – Bassa Marcelli Nord e di Sirolo. Qui l’acqua è bassa e incredibilmente cristallina, gli assisenti sono preparati e ci sono tanti giochi a disposizione dei bambini. Nei dintorni, gelaterie, pizzerie e locali per le famiglie. Numana Alta, in particolare, sembra una vera e propria piscina naturale (c’è anche una zona molto riservata, la spiaggia dei Due Frati); la spiaggia di Marcelli e Numana Bassa, ampia e ventilata, vanta a sua volta tutta una serie di stabilimenti balneari ed è ricca di comodità. Altrettanto paradisiaca e sempre ben attrezzata è la spiaggia di Sirolo che – sotto il Monte Conero – è tra le più suggestive dell’intera costa adriatica. Anche il suo mare, nell’Adriatico, in quanto a trasparenza non ha paragoni. Sempre in provincia di Ancona, ha ottenuto la Bandiera verde anche la spiaggia di Senigallia, famosa per la Rotonda sul Mare e per la Spiaggia di Velluto, coi suoi finissimi granelli.

Spiaggia di Numana, Bandiera verde 2018

Sono invece in provincia di Pesaro-Urbino le spiagge Fano-Nord-Sassonia-Torrette/Marotta, Gabicce Mare e Pesaro. A Fano, un molo divide due spiagge: il Lido, con la sua sabbia fine e dorata, e la Sassonia, con ciottoli tondi e levigati e aree protette per bambini con sabbia, giardinetti e piscine; Marotta, antico borgo di pescatori, vanta 10 km di arenile (sabbioso, come quello di Torrette) che sono tutto un susseguirsi di bar e ristoranti in cui gustare pesce freschissimo. A Gabicce Mare, gli stabilimenti offrono campe sportivi, aree gioco per i bambini e – molti – mettono a disposizione biciclette gratuite; mentre a Pesaro l’ampia spiaggia è perfetta per i giochi dei più piccoli.

Ad ottenere la Bandiera verde nelle Marche, sono state infine le spiagge di Grottammare e San Benedetto del Tronto (in provincia di Ascoli Piceno) e di Porto San Giorgio (Fermo). Tutte famose località balneari, con la sabbia fine, gli stabilimenti attrezzati e un mare sicuro, in cui i bambini possono giocare divertendosi mentre mamma e papà si godono attimi di meritato relax.

 

Ecco dove andare al mare con i bambini in Abruzzo e Marche: le bandier...