PROMO

Le spiagge e le baie più belle d’Italia per praticare windsurf e kitesurf

Hai la passione per kitesurf e windsurf? Non devi andare lontano per trovare suggestive zone battute dal vento. Scopri le più belle baie e spiagge d’Italia!

L’estate è ormai alle porte e non vedi l’ora di goderti le tue meritate vacanze. Tra mare e montagna hai sempre preferito il primo, quindi sai benissimo quale sarà la tua meta. Anche perché solo tra le onde puoi dedicarti alle tue grandi passioni, il kitesurf e il windsurf.

Due sport che contano un gran numero di appassionati nel nostro Paese, molto più di quanti se ne possa pensare. Merito anche delle molte baie e spiagge battute dal vento tutto l’anno e attrezzate per gli sport d’acqua che troviamo lungo i 7.500 chilometri di costa italiana. E, cosa da non sottovalutare, non dovrai aspettare le ferie per scoprirle: una volta che avrai trovato il tuo “paradiso” ti basterà preparare la tua attrezzatura lavorativa, sistemarla nel retro e raggiungere la spiaggia con il veicolo commerciale Mercedes Classe X. Il pick-up del produttore tedesco è scelto da diversi surfer professionisti per spostarsi tra le varie spiagge nel corso dei loro allenamenti. L’ampia gamma di motorizzazioni e lo spazio di carico del vano posteriore permettono a loro, e a qualsiasi professionista, di raggiungere qualunque luogo di lavoro, senza dover scendere a compromessi e nel comfort totale.

E nel caso tu sia ancora alla ricerca di una baia per il kitesurf in Italia, ecco alcuni suggerimenti.

Sicilia – Spiaggia di Mondello

Iniziamo proprio dall’Isola del sole, degli arancini, delle bellezze storiche, ma anche delle baie perfette per gli amanti del kite e windsurf. Tra le diverse alternative ti consigliamo la baia di Mondello, situata nel lido di Palermo. Si tratta di una delle zone più famose dell’isola, ma anche la più particolare: è circondata da un antico borgo di pescatori e una vecchia tonnara. Questo tratto di mare è battuto dal vento durante tutto l’anno, e per questo motivo è frequentato costantemente da appassionati di vento di tutto il mondo.

Sardegna – Porto Pollo e Isola dei Gabbiani

Il mix di sole, vento e mare mozzafiato fanno di Porto Pollo e dell’Isola dei Gabbiani una delle zone turistiche sarde più amate dai giovani e surfisti di tutto il mondo. Qui le onde sfrecciano veloci, e non è raro vedere giovani atleti esibirsi in acrobazie a bordo delle loro tavole. Questa è la meta perfetta per gli spiriti liberi e da chi ama vivere il mare a tutto tondo. Viene considerato uno degli spot migliori d’Europa, dove il vento soffia costantemente da nord e nord-ovest. Ma Porto Pollo è adatta a tutti, anche ai bambini, grazie al fondale che si digrada lentamente.

Puglia – Scialmarino

Cerchi un tratto di spiaggia colorato e suggestivo? Segna sulla tua mappa questa meta: la spiaggia di Scialmarino, a circa 5 km da Vieste. L’arenile dorato si tuffa sul mare dal fondale basso e dai colori vividi. La spiaggia è libera e molto selvaggia, si affaccia su un panorama immerso nel verde, che termina con un suggestivo trabucco. I venti da nord sono costanti, e questo la rende perfetta per gli appassionati di kitesurf e windsurf, che si divertono a volare sulle onde.

Toscana – Talamone

Arriviamo al centro dell’Italia e fermiamoci in Provincia di Grosseto in Toscana. Qui troviamo la baia di Talamone che è costantemente frequentata da atleti di tutto il mondo. Il motivo? Il vento è costante e permette di allenarsi senza sosta, provando onde di diverso tipo e dimensione. Inoltre, si tratta di una zona molto tranquilla, perfetta per godere di vento e onde in relax, migliorando la propria tecnica. Naturalmente anche in questo caso non manca il centro specializzato per avvicinarsi ad ogni sport d’acqua, tra cui il windsurf e il kitesurf. Al suo interno è possibile anche acquistare o noleggiare l’attrezzatura necessaria.

Insomma, l’Italia, da nord a sud (isole comprese) è davvero generosa per chi ama cavalcare le onde e sentire il vento tra i capelli. Ora non ti resta che scegliere una meta, o tagliare la testa al toro e scoprirle tutte.

Liguria – Recco

Continuiamo la risalita verso il nord per fermarci a Recco, in provincia di Genova. Questa regione ha conquistato il più alto numero di bandiere blu nel 2018, e proprio questa zona ospita ogni anno il Surfestival, uno degli eventi di riferimento per i surfisti italiani e non. Questa meta è perfetta per chi vuole iniziare da zero questo sport, perché oltre a diversi negozi specializzati, sono presenti delle scuole anche per bambini.

L’arenile varia da zona a zona ma tutte le spiagge sono dotate dei servizi necessari per accogliere turisti di ogni età. La spiaggia più famosa è la spiaggia dei Frati, che è caratterizzata da fondali che si digradano lentamente.

In collaborazione con Mercedes-Benz

Le spiagge e le baie più belle d’Italia per praticare windsurf e&nb...