Fare canyoning vicino Roma

Avventura e divertimento in ambienti naturali di incredibile bellezza tra le montagne del Lazio.

Mauro Moratti

Mauro Moratti Esperto di Sport Outdoor

Siamo al confine tra Lazio ed Abruzzo, a a cavallo tra il lago del Salto e quello del Turano. Qui, incastonato tra le montagne della Riserva naturale del Monte Navegna e Monte Cervia, scorre il torrente Riancoli uno dei luoghi più belli e divertenti dove fare canyoning nel Lazio a meno un ora di auto da Roma.

All’inizio è solo un tranquillo torrente come tanti altri, dalle acque placide e limpide, ma pian piano che lo si percorre le sponde basse lasciano il passo a quelle più verticali e scoscese proprie dei canyon. In breve, l’acqua diviene sempre più veloce e si arriva ai primi salti da superare, con tuffi in magnifiche piscine di acqua cristallina circondati da zampilli e cascatelle naturali.

Man mano che si prosegue il percorso, le pareti del canyon si alzano e si restringono sempre di più. Arriva il momento di affrontare le discesa di due cascate da 10 metri con corda e discensori, divertimento e adrenalina assicurati, ed ancora tuffi e nuotate in enormi piscine naturali, fino ai veloci toboga finali dove si scivola sulla roccia levigata, spinti dalla corrente. Questo è il canyoning!

Tutti possono provare l’emozione di fare canyoning nella forra di Riancoli, anche i ragazzi di 14 anni, l’importante è affidarsi a guide specializzate che oltre alla loro esperienza, forniscono tutta l’attrezzatura necessaria a praticare in sicurezza questo avventuroso e divertente sport outdoor.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fare canyoning vicino Roma