Alla Reggia di Caserta a bordo del treno d’epoca

Parte da Napoli il Reggia Express, un treno storico degli Anni '30.

Dal 14 gennaio 2018 da Napoli è partito il Reggia Express, un treno storico con carrozze degli Anni ’30 delle Ferrovie dello Stato diretto alla Reggia di Caserta.

Con una locomotiva elettrica E626 e le storiche carrozze Corbellini e Centoporte, il treno d’epoca 96010 parte una volta al mese (ogni seconda domenica del mese) dalla stazione ferroviaria di Napoli Centrale alle 10.00 per arrivare alla bellissima Reggia, detta anche la Versailles italiana.

È la residenza reale più grande al mondo, voluta dal Re di Napoli Carlo di Borbone, il quale, colpito dalla bellezza del paesaggio casertano e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo della Capitale Napoli e al suo reame, volle che venisse costruita un palazzo tale da poter reggere il confronto con quello di Versailles.

L’itinerario turistico a bordo del treno è allietato da un’animazione con guide in costume e prevede la visita al magnifico Parco Reale e alle Stanze della Reggia. Il tragitto dura un’ora. Il treno riparte dalla Reggia alle 17.05.

Il biglietto ferroviario può essere acquistato online sul sito di Trenitalia o tramite app per smartphone e garantisce un ingresso prioritario alla Reggia senza fare la fila. Il biglietto costa 8 euro (4 euro per i bambini dai 4 ai 12 anni e gratis per i bambini sotto i 4 anni). L’ingresso alla Reggia costa 9 euro e comprende la visita guidata (4,50 i ragazzi tra i 6 e i 18 anni).

Progettate per treni locali con forte affollamento e palesemente derivate dalle diligenze, le carrozze del treno storico hanno numerose porte per ogni fiancata. Furono tra le prime carrozze italiane a cassa metallica, anche se ottenute dalla trasformazione di quelle con cassa a legno preesistenti. I sedili interni di legno offrono 78 posti.

Un’esperienza unica per visitare in modo originale uno dei siti Patrimonio dell’Unesco più belli d’Italia.

Alla Reggia di Caserta a bordo del treno d’epoca