L’Oscar italiano del cibo di strada 2015: la finale

Quale sarà il miglior locale di street food italiano?

Arrivano alla finale grazie al voto dei propri clienti e amici che, da luglio a gennaio, li hanno votati su CiboDiStrada.it. Sono i dieci street chef della gastronomia di strada provenienti da tutta Italia. Uno solo di loro si aggiudicherà l’Oscar del Cibo di Strada 2015.

In sei mesi, il portale CiboDiStrada.it ha collezionato, da parte degli utenti consumatori, oltre 47.000 voti assegnati ai circa 1.000 locali in competizione per l’Oscar del Cibo di Strada 2015 e per il riconoscimento della migliore attività per categoria gastronomica (pizze e focacce, pesce, panini, fritti, dolci e gelati ecc).

Il progetto è nato con l’obiettivo di dare visibilità a questa tendenza chiamata cibo di strada o street food, che contribuisce a far emergere il patrimonio gastronomico ita­liano e a far vivere un’esperienza legata tanto alla tradizione quanto all’originalità del nostro Paese.

La selezione dei locali presenti nella piattaforma segue i criteri riportati nel Manifesto del Cibo di Strada ovvero l’utilizzo di materie prime di qualità, tradizione e originalità delle ricette, artigianalità della produzione, fruibilità e consumo, rapporto con il cliente ed economicità.

Alla finale, che si svolge presso il Punto Enel di via Broletto a Milano – l’innovativo store, modello per la qualità del servizio al cliente – saranno premiati i dieci locali che hanno otte­nuto il maggior numero di voti. Insieme al vincitore dell’Oscar e al più votato dal web saranno premiati i locali più votati a livello regionale e i migliori locali appartenenti alle otto categorie gastronomiche regine dello street food italiano. I dieci finalisti cucineranno live il loro piatto. La giuria avrà il compito di degustare, votare e premiare il vincitore.

La giuria sarà composta da un pool di esperti che avrà il difficile compito di assegnare l’Oscar del Cibo di Strada 2015.
Della giuria sfaranno parte:
Mauro Rosati – Presidente di giuria – Direttore generale Fondazione Qualivita
Chiara Maci – Food blogger – chiaramaci.com
Luisanna Messeri – La prova del cuoco Rai1 – Alice.tv
Elisa Poli – Giornalista – D Repubblica
Carlotta Girola – Editor di Dissapore.com.

L’Oscar italiano del cibo di strada 2015: la finale