I 3 vulcani ancora attivi più spettacolari del mondo

Protagonisti di pericolosissime ma spettacolari eruzioni, sono questi i tre vulcani ancora attivi più suggestivi e famosi

In giro per il mondo ci sono migliaia di vulcani, che in passato hanno avuto importanti attività eruttive e hanno dato forma a quello che oggi è il nostro pianeta. Alcuni di questi sono ancora attivi e, ogni tanto, danno segno della loro imponente e pericolosa presenza. Sono vulcani che incutono timore in chiunque vi si trovi davanti, ma al contempo regalano grandi emozioni con la loro maestosità, ben sapendo come, nelle loro viscere, celino una enorme potenza distruttiva. Quali sono i tre vulcani attivi più spettacolari del mondo?

Etna, Sicilia

Situato sulla costa orientale della Sicilia, a poche decine di chilometri da Catania, l’Etna è il monte più alto della regione e il vulcano che più si eleva verso il cielo di tutta Europa. In passato la sua attività ha letteralmente modellato l’intera zona su cui sorge, ed è oggi ancora attivo: non è raro osservare un filo di fumo che fuoriesce dalla sua bocca.

Da diversi anni l’Etna è entrato a far parte dei siti protetti dall’UNESCO, per la sua rilevanza storica e naturalistica. Se d’inverno si trasforma in una delle mete sciistiche per eccellenza, negli altri periodi dell’anno il vulcano attira numerosi turisti che vogliono dedicarsi a splendide escursioni, tra boschi e paesaggi lunari, costellati di crateri e di sentieri in pietra lavica, dove sono ancora visibili vecchie colate.

Vesuvio, Campania

È forse il vulcano più famoso di tutti i tempi, quello la cui forza distruttiva è entrata nella storia. Il Vesuvio, con l’eruzione del 79 d.C., ha raso al suolo le città di Pompei ed Ercolano, lasciando un ampio cratere e poche rovine che rappresentano oggi uno dei siti archeologici più visitati al mondo.

Il Vesuvio, che domina il Golfo di Napoli, è un vulcano quiescente la cui unica attività, in tempi recenti, consiste in piccole colate di lava. Ma il suo volto da gigante buono non deve trarre in inganno: per la sua capacità esplosiva, è uno dei più pericolosi al mondo – senza considerare che sorge in una zona densamente abitata.

Nyiragongo, Congo

Parlando di vulcani pericolosi, non possiamo dimenticare il Nyiragongo, una delle vette più alte sul territorio della Repubblica Democratica del Congo, a pochi chilometri dal confine con il Ruanda. Sorge sul lato occidentale della Rift Valley, ed è un vero spettacolo della natura. Al suo interno, infatti, possiamo ammirare un vero lago di lava, che in passato ha creato enormi problemi alla vicina città di Goma.

Il Nyiragongo è considerato uno dei più pericolosi e dei più attivi vulcani del mondo: negli ultimi 150 anni si sono contate oltre 50 eruzioni, ed è per questo che viene attentamente monitorato dagli esperti di ogni zona del pianeta. Tuttavia, continua a rappresentare uno spettacolo affascinante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I 3 vulcani ancora attivi più spettacolari del mondo