Rikuzentakata: Miracle Pine Tree, ecco come vederlo

Il Miracle Pine Tree è un albero sopravvissuto allo tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011

Miracle Pine Tree di Rikuzentakata

Fonte: iStock

C’è un albero che salta subito all’occhio quando si arriva a Rikuzentakata, città giapponese che si trova nella prefettura di Iwate e completamente rasa al suolo dal terremoto e dallo tsunami del 2011: è il Miracle Pine Tree, un arbusto che si erge fiero in mezzo alle macerie e che spicca nel deserto che oggi è la spiaggia. La visione è ancora più incredibile quando si scopre che quello è l’unico albero sopravvissuto di un’enorme foresta spazzata via dalla forza del mare: non c’è da stupirsi quindi che i giapponesi lo considerino un simbolo di rinascita e di speranza dopo la tragedia che hanno subito.

Per arrivare a Rikuzentakata e vedere il Miracle Pine Tree dovete scendere dal treno alla stazione di Kesennuma: lì ci sono degli autobus che portano direttamente alla città. La ferrovia, infatti, è stata completamente distrutta dallo tsunami e non è possibile arrivare in altro modo se non con i pullman: cogliete quest’occasione per godere della splendida natura che cresce in questa parte del Giappone, una visione assolutamente imperdibile e che capita di vedere poche volte nella vita.

Arrivati a Rikuzentakata, dirigevi verso il mare: lì vi è una piccola agenzia turistica che porta le persone a vedere il Miracle Pine Tree e anche i luoghi d’impatto dello tsunami. Attenzione, perché non potete andare in quei luoghi da soli: alcuni edifici sono pericolanti, ed è possibile avvicinarsi solo con le persone del luogo e con l’abbigliamento adatto.

Il Miracle Pine Tree è morto dopo lo tsunami che ha devastato il Giappone del 2011: l’epicentro è stato proprio davanti a Rikuzentakata e, nonostante l’arbusto sia riuscito a rimanere in piedi, non ha più linfa vitale al suo interno. Nonostante tutto, la città continua a tenerlo in vita e una targa è stata apposta davanti a lui: nessuno vuole abbattere quello che è per la città un simbolo di speranza, che oggi è venerato quasi fosse una divinità. Nella città di Rikuzentakata sono morte circa 19mila persone a causa del terremoto e dello tsunami: dove prima c’era vita, adesso c’è solo deserto, e i giovani del luogo stanno cercando di far rivivere la zona incrementando il turismo e portando le persone a vedere i luoghi devastati da quella calamità naturale. In mezzo ai quali si staglia ancora il Miracle Pine Tree.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rikuzentakata: Miracle Pine Tree, ecco come vederlo