Berlino: una sauna sul fiume ghiacciato

Dai meno 20° C esterni ai 95° C interni, succede nella capitale tedesca dove nel mezzo del fiume ghiacciato Sprea sorge la sauna dell'Arena Berlin

La corrente siberiana che ha gelato l’Italia è arrivata anche in Germania, dove le temperature sono già rigide. I tedeschi, tuttavia, non si lasciano bloccare dal freddo e lo combattono in modo particolare.

Così nel bel mezzo del fiume Sprea sorge una vera e propria spa, con tanto di sauna e piscina.

La struttura consente di godere dei 95 gradi ammirando comodamente la città totalmente imbiancata, questo grazie alle pareti trasparenti.

I più temerari possono stare anche immersi nelle calde acque della piscina esterna restando così con la testa all’aperto.

La struttura è stata allestita nel quartiere industriale di Treptow ed è ospitata all’interno dell’Arena Berlin, qui è possibile rilassarsi, ma anche partecipare a feste, concerti ed eventi di ogni genere.

Berlino: una sauna sul fiume ghiacciato