Zoom Torino, il glamping tra le tigri e le giraffe

Primo parco bioimmersivo d'Italia, lo Zoom Torino si prepara ad accogliere un glamping straordinario, tra gli animali e la natura

Amatissimo dai piccini, ma anche dagli adulti, Zoom Torino è il primo parco bioimmersivo d’Italia: i suoi 160mila metri quadrati ospitano oltre 84 specie animali, in undici habitat che ricreano alla perfezione i luoghi naturali d’Africa e d’Asia.

Non vi sono gabbie, allo Zoom. E neppure reti. Biologi e veterinari lavorano insieme ogni giorno, e collaborano con gli architetti del paesaggio per creare un ambiente che faccia bene agli animali. Animali che provengono da altre strutture zoologiche appartenenti all’EAZA (European Association of Zoos and Aquaria), e che vivono tra i nove habitat terrestri e due incredibili zone acquatiche da oltre 2000 metri quadrati, a ricreare fedelmente le atmosfere di Cape Town e del Malawi.

Zoom Torino, il glamping tra le tigri e le giraffe

Ora, in occasione del suo decimo compleanno, Zoom Torino ha deciso di regalare ai visitatori un’esperienza ancor più incredibile. Gli esperti stanno studiando una nuova possibilità, che permetterà in un futuro prossimo di vivere un’esperienza davvero immersiva, assaporando un angolo d’Africa e d’Asia a due passi dalla città. L’idea è quella di consentire agli ospiti di vivere 24/24 le atmosfere del parco, pernottando in un glamping di lusso che regali un mix di lusso, comfort e di natura. Come ha spiegato la società che gestisce il parco, si tratta di un progetto unico nel suo genere, il primo glamping realizzato in un bioparco in Italia la cui progettazione è affidata all’architetto Jaime Beriestain.

Secondo le analisi effettuate, la nuova struttura avrà significative ricadute sul territorio in termini di occupazione e di ricettività e segnerà un incremento dei visitatori che allo Zoom ci arrivano da un’altra regione, e che oggi rappresentano il 30% del totale. Si stima che gli ospiti si fermeranno in media due o tre giorni, dedicandone almeno uno all’esplorazione dei dintorni, a tutto vantaggio del territorio che attorno al parco si dipana.

È davvero un luogo straordinario, lo Zoom Torino. Non solo si possono ammirare gli animali, ma si possono vivere con loro indimenticabili esperienze: si dà da mangiare ai pinguini, si passeggia coi lemuri, si impara a relazionarsi con le diverse specie, si ascoltano i biologi con le loro esperienze e le loro storie. Ecco dunque che, in un luogo così, un glamping è ancor più affascinante.

Zoom Torino

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zoom Torino, il glamping tra le tigri e le giraffe