A bordo di un jet di lusso dove non manca nessun tipo di comfort

Il nuovo Airbus 319 della Emirates può regalare a 19 passeggeri un'esperienza unica

Può trasportare fino a 19 passeggeri, ma anche uno solo. Dieci suite private con poltrone di pelle reclinabili, ciascuna con Tv da 32 pollici, e bagno privato di marmo con tanto di doccia personale. E’ l’Airbus 319, il jet privato di lusso della compagnia aerea dell’Emirato di Dubai, la Emirates Airline.

Un capitolo tutto per sé lo merita il bagno. Le suite comprendono anche un’ampia Shower Spa, elemento cardine dell’esperienza di lusso a bordo del jet. C’è una doccia alta, innovazioni come un sistema di riscaldamento a pavimento, serigrafie decorative sugli specchi e prodotti di skincare di lusso e completamente naturali.

Un’altra area del jet è dedicata alla lounge multi-funzionale che diventa sala da pranzo, ma si trasforma, all’occasione, in sala riunioni o entertainment. Due grandi sofà disposti intorno a quattro tavoli si attivano meccanicamente e si aprono due schermi LCD HD da 42 pollici.

Non manca la tecnologia a bordo del jet. A parte la rete Wi-Fi ultra veloce e la connessione per i telefoni cellulari, il servizio di intrattenimento in volo ha più di duemila canali di divertimento on demand.

Tra i servizi personalizzati per i passeggeri c’è anche la prenotazione di un aereo con poco preavviso e un servizio di chauffeur.

A bordo di un jet di lusso dove non manca nessun tipo di comfort