Voli low cost: New York e Usa a partire da 60 euro

I nuovi voli Norwegian Air partiranno dal 2017

Dall’Europa agli Stati Uniti con un volo low cost: un’utopia che potrebbe diventare realtà tra poco più di un anno. E’ questa la promessa della compagnia aerea Norwegian Air: Bjorn Kjos, a capo della compagnia, ha dichiarato che dal 2017 l’Europa e l’America saranno collegate da voli a partire da 61 euro a tratta, con un prezzo medio di di 270 euro andata e ritorno, tasse comprese.
Già da oggi Norwegian Air offre biglietti transoceanici a prezzi low cost, a partire 376 euro andata e ritorno: il problema è riuscire a prenotarli, dato che la loro disponibilità è limitatissima. Sarà così anche per i voli che partiranno nel 2017? Staremo a vedere.

La flotta a disposizione è di 100 Boeing 737 Max, che partiranno da aeroporti più piccoli, che offrono i loro servizi a costi più bassi rispetto ai grandi scali: si volerà da Edimburgo, in Scozia, e da Bergen, in Norvegia, verso gli aeroporti di Westchester County a New York e verso il Bradley nel Connecticut. Se l’iniziativa avrà successo, il low cost transatlantico verrà probabilmente esteso anche da altre compagnie su un numero sempre maggiore di aeroporti.

La scorsa primavera Ryanair aveva già annunciato voli low cost tra 14 città europee e altrettante americane con biglietti a partire da 10 euro sola andata: il progetto tuttavia è previsto solo tra 4 o 5 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Voli low cost: New York e Usa a partire da 60 euro