Viaggi d’autunno a bordo dei treni storici italiani

Stanno per partire antichi treni che portano alla scoperta di tante spettacolarità del nostro Paese

Viaggiare in treno è certamente una delle modalità di viaggio più amate dal mondo intero. Sono tanti i vantaggi di questo mezzo “slow“, come molte sono le località ammirabili lungo i vari e incredibili tragitti. E a tal proposito, la Fondazione FS Italiane, ha lanciato tantissimi nuovi itinerari attraversati dai treni storici. Antiche carrozze grazie a cui andare alla scoperta di tante meraviglie nostrane e con tragitti di esplorazione comprensivi di guide locali e molto altro ancora.

Il 19 settembre ha cominciato il suo viaggio sui binari il Treno del Pesce, un convoglio antico che da Trapani a Mazara del Vallo catapulta in un viaggio suggestivo che conduce alla scoperta di incredibili itinerari dove bellezza e storia, sapori e cultura si fondono in maniera sublime. Sono “l Treni Storici del Gusto“, progetto di Fondazione FS ideato assieme all’Assessorato per il turismo della Regione Sicilia e di cui vi avevamo già parlato.

In Piemonte, invece, oggi 20 settembre parte l’Ormea Express, una locomotiva diesel d’epoca con carrozze Anni ’30 che compie un affascinante viaggio con partenza dalla stazione di Torino Porta Nuova e per andare alla scoperta del bellissimo borgo di Ormea tra cultura, natura e sport all’aria aperta e con ben 2 programmi turistici a disposizione per ammirare tutte le spettacolarità piemontesi.

Anche la Campania ha il suo straordinario treno storico. Si chiama Treno di San Pio e dal giorno 23 settembre, data in cui emetterà il suo primo fischio, sarà possibile intraprendere un viaggio strepitoso che condurrà da Napoli Centrale a Pietrelcina.

In Sicilia il 26 settembre prenderà il via anche il Treno degli Elimi che da Palermo Centrale ad Alcamo (Segesta) accompagnerà i passeggeri a scoprire luoghi fermi nel tempo come l’isola delle Femmine e Castellammare del Golfo.

Il 27 settembre, invece, sarà il turno del Treno dei Giganti di Mont’e Prama, una bellissima  e antica locomotiva diesel che condurrà in un viaggio incredibile da Cagliari a San Gavino e Cabras. Anche in questo caso si toccheranno località incantevoli e come l’area archeologica di Tharros.

Infine, l’11 ottobre 2020 sarà il turno del Laveno Express, un treno a vapore che da Milano Centrale piloterà alla scoperta di tutte le incredibili bellezze del Lago Maggiore.

Insomma, quelli a bordo dei treni storici saranno viaggi dall’atmosfera suggestiva che regalano ai passeggeri l’esperienza unica di un’avventura nel passato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggi d’autunno a bordo dei treni storici italiani