Tokyo, il parco che d’inverno si illumina con 6 milioni di luci

Il parco dei divertimenti più grande di Tokyo, Yomiuriland, a Natale si trasforma completamente e diventa Jewellumination

Il parco dei divertimenti più grande di Tokyo, Yomiuriland, a Natale si trasforma completamente e diventa Jewellumination, illuminandosi con 6 milioni di lampadine colorate.

Le sue 44 attrazioni, che vanno da Bandit, il rollercoaster più adrenalinico che quando fu costruito nell’88 era il più veloce del mondo – alla ruota panoramica, dal bungee jumping alla pista di pattinaggio, illuminano il parco da ottobre fino a febbraio diventando una delle attrazioni più amate della metropoli del Giappone.

Raggiungere il parco illuminato è già un’esperienza: una volta pagato il biglietto d’ingresso si sale su una funivia con grandi finestre panoramiche, perché si sviluppa su una collina. Il tragitto dura una decina di minuti, durante i quali è possibile ammirare il parco illuminato dall’alto e scattare decine di foto.

Ogni cosa all’interno del parco è illuminata, oltre alle attrazioni anche gli alberi, i vialetti, le piscine, le scalinate… insomma, Jewellumination è una vera gioia per gli occhi e fa impazzire non soltanto i ragazzi, ma anche gli adulti.

Luci a parte, Yomiuriland offre alcune insolite attrazioni che solo in Giappone si possono trovare. Per esempio c’è il garage – sponsorizzato da Nissan – dove i bambini possono imparare a costruire un’automobile. Per le bambine c’è la Fashion factory, dove apprendere la catena di produzione per imparare a imbastire un abito.

Il parco di Yomiuriland è aperto tutto il giorno, ma per godersi al massimo l’illuminazione d’inverno è consigliabile andarci dopo il tramonto. Tanto più che il biglietto d’ingresso costa quasi la metà (18 euro anziché 41) e se lo si desidera solo guardare, senza salire sulle attrazioni, costa solo 10 euro.

Come ogni cosa in Giappone, il parco è super organizzato, nonostante i circa 2 milioni di visitatori l’anno: non si fanno code, un biglietto unico dà accesso a tutto e ci sono tantissime attrazioni gratuite, come lo show delle fontane, la pista di pattinaggio sul ghiaccio e tante altre. Ecco perché questo parco dei divertimenti esiste da più di 50 anni.

Per arrivarci si prende la Keio Line della metropolitana e si scende alla Keio Yomiuriland Station, impossibile sbagliarsi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo, il parco che d’inverno si illumina con 6 milioni di ...