Siena, apre ai turisti il tetto del Duomo: il panorama è mozzafiato

Ora si può salire al Facciatone del Complesso Monumentale del Duomo di Siena per ammirare la città dall’alto

Chi desidera visitare Siena, ora ha un motivo in più. Si può salire al Facciatone del Complesso Monumentale del Duomo di Siena per ammirare la città dall’alto.

Un nuovo punto di vista quello di cui si può godere dalla terrazza panoramica dell’edificio dedicato a Santa Maria Assunta. Con tanto di spiegazione fatta da accompagnatori multilingua.

Questo grande e alto muro che, nell’intento dei senesi, doveva divenire la facciata di un nuovo Duomo, guarda la città per intero.

I numerosi visitatori che salgono all’Acropoli e che attraversano il Duomo di Siena, la cosiddetta Cripta, il Battistero e il Museo dell’Opera, si trovano immersi in un tripudio di forme e colori che, nell’intenzione dei committenti e degli artisti, segnano l’accesso alla “Gerusalemme celeste”.

Con la salita fino al Facciatone si possono quindi ammirare torri, palazzi, campanili che si delineano all’interno della cinta muraria ancora ben conservata che delimita il paesaggio circondato dalle dolci colline senesi fino alle asperità dell’Amiata.

Ma dall’alto muro è possibile non solo leggere i monumenti, ma anche riconoscere i luoghi più significativi della città: piazza del Campo, la Torre del Mangia, il Palazzo Pubblico e molti altri edifici storici iconici della città toscana.

Si può salire al Facciatone dall’8 maggio all’8 settembre 2019 tutti i giorni dalle 10 alle 19 e, solo su prenotazione, anche dalle 8.

Siena, apre ai turisti il tetto del Duomo: il panorama è mozzafi...