Le Seychelles sono ora più accessibili ai turisti

Le meravigliose Seychelles semplificano le regole d'ingresso per i viaggiatori di tutto il mondo, soprattutto se vaccinati

Arriva una splendida notizia dalle Seychelles: sono state riviste le procedure relative ai requisiti di ingresso, a tal punto da diventare completamente più accessibili per tutti i turisti internazionali.

Questo paradisiaco arcipelago che si stanzia nell’Oceano Indiano aveva già riaperto le sue frontiere questa estate, ma ora visitarle e immergersi completamente in tutte le sue meraviglie diventa ancora più facile.

Il Ministro degli Affari Esteri e del Turismo Sylvestre Radegonde, durante una conferenza stampa tenutasi giovedì 14 gennaio 2021, ha annunciato che le Seychelles accoglieranno i visitatori vaccinati da ogni parte del mondo e con effetto immediato. Vale a dire che da questo momento possono visitare le Seychelles anche i turisti provenienti dalla categoria di Paesi ai quali non è assolutamente consentito l’ingresso, a patto che siano vaccinati contro il Covid-19.

Nel dettaglio: i visitatori vaccinati, che saranno in grado di dimostrare di aver assunto la dose completa del vaccino, dovranno presentare un certificato autenticato dalla propria autorità sanitaria nazionale come prova della vaccinazione contro il Covid-19 insieme a un certificato PCR Covid-19 negativo, ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

Mentre i viaggiatori non vaccinati e attualmente autorizzati all’ingresso (categoria 1 e 2, passeggeri di jet privati) dovranno mostrare un test PCR negativo ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio. Un alleggerimento ulteriore, dunque, per gli italiani che vogliono visitare questo luogo così bello da sembrare un sogno che si avvera. Il nostro Paese, infatti, fa parte (per il momento) della categoria 2 insieme e Austria, Francia, Svizzera, Germania ed Emirati Arabi Uniti a cui, prima del 14 gennaio 2021, veniva richiesto un test negativo eseguito sotto le 48 ore dall’ingresso nel Paese.

Infine, i visitatori che non sono vaccinati o che non provengono da un paese di categoria 1 o 2 o che viaggiano con un jet privato, non possono entrare alle Seychelles. Norma che sarà in vigore fino a metà marzo, tranne per le persone già vaccinate.

Dal terzo mese dell’anno, una volta vaccinata la maggior parte della popolazione adulta delle Seychelles, il Paese aprirà a tutti i visitatori, vaccinati o meno. A quel punto, sarà necessario solo un test PCR negativo ottenuto meno di 72 ore prima del viaggio.

Tuttavia, rimane l’obbligo fondamentale di attenersi alle misure sanitarie esistenti (ad esempio indossare mascherine per il viso e distanziamento sociale).

Si ricorda, inoltre, che in base al Dpcm entrato in vigore il 16 gennaio 2021 non sono consentiti viaggi per turismo alle Seychelles e ai Paesi dell’elenco E. Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo al sito della Farnesina Viaggiare Sicuri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Seychelles sono ora più accessibili ai turisti