La Sardegna sarà la meta più raggiungibile dell’estate

Questa estate raggiungere la Sardegna sarà ancora più semplice

L’estate è ormai alle porte e cresce il desiderio di vacanza, di staccare dalla routine quotidiana e di apprezzare le bellezze della nostra Italia. Una meta imperdibile è sicuramente la Sardegna, mare verde smeraldo e spiagge di sabbia bianchissima.

Un ambiente naturale unico, antiche tradizioni, natura ancora selvaggia e incontaminata, siti nuragici e il complesso montuoso del Gennargentu: l’isola sorprende il visitatore con le sue numerose meraviglie e, quest’estate, sarà una delle mete più allettanti e raggiungibili.

Infatti, riprendono a pieno ritmo i collegamenti aerei da e per la Sardegna: Ryanair ha annunciato la ripresa dei voli nazionali e internazionali (in totale sicurezza) da e per l’aeroporto di Cagliari a partire dal 21 giugno per permettere a tutti di tornare a godere delle spiagge candide, del mare cristallino, delle prelibatezze e della magnifica ospitalità del popolo sardo.

Ma non soltanto. Alitalia ha ripreso dal 12 maggio i voli diretti da Milano e Roma per Olbia e Alghero, due dei maggiori poli turistici dell’isola, e Volotea ha annunciato di aver aggiunto una nuova rotta per collegare Bologna a Olbia a partire dal prossimo 3 luglio e ha confermato la riapertura della tratta Pisa-Olbia. Air Dolomiti prevede, invece, collegamenti con Cagliari a partire dal 19 giugno.

Perché scegliere l’Isola di Smeraldo come meta per le imminenti vacanze estive? Dalle spiagge rinomate in tutto il mondo alla natura incontaminata passando per luoghi ricchi di storia e tradizione, un viaggio in Sardegna permette di conciliare le più svariate esigenze.

Cagliari accoglie una delle spiagge più belle della regione, il Poetto, e conserva importanti tesori di epoche passate: il quartiere Castello, con le sue possenti mura, le due Torri Pisane del 1300, e l’ottocentesco Bastione di Saint Remy, realizzato come passeggiata panoramica sulle antiche mura spagnole.

Alghero, affacciata sul Mar Mediterraneo, è una cittadina ricca di attrazioni a partire dalle splendide spiagge, capoluogo della Riviera di Corallo: la rada è, infatti, caratterizzata dal bellissimo corallo rosso, da ammirare facendo snorkeling.

Olbia, porta d’ingresso alla Gallura, custodisce interessanti vestigia del passato come il Museo Archeologico e il Museo della Necropoli ai piedi della suggestiva Basilica di San Simplicio, la testimonianza cristiana più antica di Sardegna. La città si affaccia sullo spettacolare golfo che protegge l’Area Marina di Tavolara e regala l’accesso alla celebre Costa Smeralda, un paradiso di calette turchesi, splendide insenature e spiagge di sabbia bianca. Tutti pronti per passare vacanze sicure in Sardegna?

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Sardegna sarà la meta più raggiungibile dell’estate