La prima nave da crociera con un museo impressionista a bordo

Una visita alla magnifica esposizione di Degas arricchirà l'esperienza di coloro che viaggeranno a bordo della MSC Grandiosa

Di crociere meravigliose, in grado di offrire esperienze fantastiche ai propri passeggeri, ne abbiamo viste a bizzeffe, ma questa è davvero originale e sicuramente molto interessante. A bordo di una delle navi ormai prossime al varo verrà installata un’esposizione d’arte!

In questi mesi estivi abbiamo parlato di tantissime novità in ambito crocieristico. Ce ne sono ormai per tutti i gusti, dirette verso le mete più remote e pronte a regalare grandi emozioni agli ospiti a bordo.

msc-grandiosa

Pensate, nel 2021 ne partirà addirittura una alla volta dell’Antartide, per permettere ai passeggeri di ammirare l’eclissi di sole prevista in quel periodo nel punto del suo massimo splendore. Stavolta, però, l’impegno degli organizzatori è rivolto verso l’arte e la cultura. Quella che presto solcherà le acque sarà la prima nave da crociera ad avere a bordo un museo impressionista.

La nave in questione è la MSC Grandiosa, che verrà varata il prossimo 9 novembre 2019. Tra le tante sorprese dedicate ai passeggeri che si regaleranno un viaggio nei prossimi mesi c’è nientemeno che un’installazione interattiva del grande artista Edgar Degas.

La mostra verrà allestita presso l’Atelier Bistrot, nel cuore della promenade interna della nave. Qui troveranno spazio le 26 incisioni della serie Degas Danse Dessin, che rappresentano lo studio di movimento e danza del pittore parigino. Per gli ospiti a bordo sarà possibile approfondire la conoscenza sulla vita e sulle opere dell’artista grazie anche a cinque video che garantiranno un’esperienza ancora più coinvolgente.

La mostra è nata dalla collaborazione tra MSC Crociere e THE AIMES, che da anni si prodiga nel creare esperienze di intrattenimento culturali mediante tecnologie innovative. In particolare, ad occuparsi di Degas Danse Dessin è stato lo storico d’arte e critico Marcello Smarrelli. Finora l’impegno di MSC per ampliare gli orizzonti artistici dei propri passeggeri si limitava, come tante altre compagnie, a far rotta verso importanti città d’arte per permettere di scoprire i musei e le splendide architetture del luogo. Oggi, anche a bordo sarà possibile dedicarsi a questa importante forma di apprendimento culturale.

Ma MSC Grandiosa apporterà numerose altre novità all’esperienza crocieristica cui siamo abituati. Basti pensare alle nuove tecnologie che sono state implementate, e che prevedono ad esempio la presenza di un assistente personale virtuale (come sulla MSC Bellissima) e di un programma digitale multicanale in grado di far interagire gli ospiti con i membri dell’equipaggio.

msc grandiosa

Alcune delle opere di Degas a bordo della MSC Grandiosa – Fonte: ufficio stampa

La prima nave da crociera con un museo impressionista a bordo