Caricamento...

Nascono le minicrociere in Italia, con itinerari unici

Scoprire le bellezze italiane a bordo a di una nave: ecco le minicrociere che permetteranno ai viaggiatori di godersi qualche vizio in più

Una mini vacanza in totale sicurezza, verso una meta da sogno, ma senza allontanarsi dall’Italia. Dopo le crociere senza destinazione, sdoganate ormai in tutto il mondo, ecco in arrivo un nuovo trend turistico in Italia che, secondo Ticketcrociere, di certo, conquisterà anche i viaggiatori più esigenti.

Si tratta delle minicrociere che, da dicembre a febbraio dell’anno prossimo, offriranno la possibilità di partire a bordo di una nave per qualche giorno. Le mete? Tutte italiane, per un city break itinerante attraverso le bellezze del nostro Paese.

L’idea nasce dal fatto che la nave da crociera è uno dei luoghi più sicuri per muoversi anche perché le imbarcazioni sono le uniche che possono effettuare viaggi nelle aree verdi e Covid free, ovvero in mare. Non solo: rispetto alla terraferma italiana (divisa in colori: giallo, arancione e rosso a seconda del numero di soggetti che hanno contratto il Coronavirus e per cui occorre rispettare determinate regole di sicurezza) a bordo della nave è possibile, invece, effettuare diverse attività senza il coprifuoco.

Qui, infatti, per tutta la durata della minicrociera sarà possibile fare l’aperitivo anche dopo le 18 e poi andare con calma a cenare al ristorante, andare in teatro, fare un tuffo in piscina o allenarsi in palestra. Insomma, un modo per staccare la spina e vivere (quasi) la stessa vita che si viveva prima dell’arrivo della pandemia che ha colpito tutto il mondo.

Ovviamente non mancano anche qui delle regole da seguire. Ad esempio, si può imbarcare soltanto chi è risultato negativo al test e, durante il viaggio, dopo quattro giorni di navigazione, verrà effettuato anche un secondo tampone a tutti i passeggeri. Inoltre, i viaggiatori dovranno osservare tutti i rigidi protocolli di sicurezza, indossando sempre la mascherina, lavandosi, disinfettandosi le mani e mantenendo la distanza di sicurezza.

In Italia le prime a partire, già dal 3 dicembre, saranno le navi di Costa Crociere (che ha dedicato anche navi allo smart working) con i due itinerari: Civitavecchia-La Spezia-Savona-Civitavecchia e Civitavecchia-Napoli-Messina-Cagliari-Civitavecchia.

Due itinerari con scali per ammirare alcune delle più belle città italiane, effettuare escursioni protette e che rappresentano una piccola fuga dalla quotidianità, un momento di pur relax o per festeggiare un momento particolare o le feste natalizie in modo sicuro. Del resto se viaggiare fa bene all’anima perché non concedersi un momento d’evasione?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963