Cuneo, Trieste e Gallipoli: le mete per il weekend del 26 e 27 gennaio

I consigli del colonnello Giuliacci per il fine settimana del 26 e 27 gennaio. Ecco dove godere un po' di bel tempo

Farà freddo intenso su tutta l’Italia nel weekend di sabato 26 e domenica 27 gennaio 2019. Ciò non toglie, però, che in alcune località si potrà trascorrere un fine settimana all’insegna del cielo sereno.

Chi deciderà di combattere il freddo e la tentazione di trascorrere l’intero weekend al caldo sotto al piumone può regalarsi un viaggio breve in alcune città che, in questo fine settimana, saranno risparmiate da pioggia o neve. Il colonnello Mario Giuliacci, di www.meteogiuliacci.it, ci ha suggerito alcune mete nostrane dover poter aggirare l’ostacolo del maltempo, trascorrendo piacevolmente le giornate di sabato e domenica.

La prima tappa consigliata è Cuneo, in Piemonte. Qua lo stop alle nevicate è scattato già nella giornata di venerdì. Il ritrovato sereno, però, non spazzerà via il freddo: le temperature, infatti, scenderanno ben sotto lo zero nella notte e nelle prime ore del mattino. Copritevi bene se volete visitare i diversi luoghi d’interesse del capoluogo della “Granda” (così è soprannominata Cuneo), come la grande piazza Galimberti, Contrada Mondovì o il grandioso complesso monumentale dell’ex chiesa di San Francesco.

La seconda località suggerita per il weekend del 26 e 27 gennaio dal colonnello Mario Giuliacci è Trieste, la città della “Bora”. Il caratteristico vento che soffia da est/nord-est ha imperversato nel capoluogo del Friuli-Venezia Giulia fino a giovedì, per poi attenuarsi nella giornata di venerdì. Sabato 26 gennaio, poi, si registrerà un’ulteriore riduzione d’intensità del fenomeno ventoso che lascerà spazio ad un cielo sereno e al bel tempo. Chi vuol fare tappa nella città friulana dovrà fare in fretta: già lunedì un altro nucleo di aria artica potrebbe portare di nuovo la neve su Trieste.

Tra i luoghi d’interesse della città friulana spicca il Castello di Miramare, che si trova a picco sul mare, sulla punta del promontorio di Grignano che si protende nel golfo di Trieste a circa una decina di chilometri dalla città.

Questo weekend, Gallipoli verrà risparmiata dalle piogge che, invece, colpiranno gran parte dell’Italia meridionale. La pioggia, però, potrebbe arrivare nella cittadina del Salento nella seconda parte della giornata di domenica.  Gallipoli, famosa per le sue spiagge prese d’assalto durante l’estate, merita una visita anche in inverno.

Cuneo, Trieste e Gallipoli: le mete per il weekend del 26 e 27 ge...