“Il mare più bello 2021”: le località con le Vele di Legambiente

I mari e i laghi d'Italia premiati con le 5 Vele di Legambiente

Siamo giunti alla 21° edizione de “Il mare più bello 2021“, la guida ufficiale con cui vengono riconosciuti i comprensori balneari più belli e green di tutta Italia. Regina indiscussa è la Sardegna, le cui spiagge sono le più premiate con il riconoscimento massimo delle Cinque Vele da Legambiente e Touring Club Italiano.

Ogni anno, infatti, i due enti premiamo le migliori località balneari del Belpaese, quelle con le acque più pulite, la maggiore attenzione alla tutela ambientale, i migliori servizi ricettivi e chiaramente la bellezza e la cura dei luoghi.

In totale sono 98 i comprensori turistici inseriti nella guida suddetta e non si parla solo di mare, ma anche di meravigliosi laghi. Ciascuno viene valutato da Legambiente e Touring Club Italiano sulla base di diversi parametri che includono: la pulizia delle acque, la qualità del territorio e dell’ambiente, la gestione dei servizi, il consumo energetico, l’uso del suolo e le iniziative di sostenibilità ambientale. Sulla base di questi indicatori, Legambiente e Touring Club assegnano il riconoscimento delle Vele, da 1, che è il punteggio minimo, a 5, che è quello massimo.

Con 5 Vele marine è la Sardegna a dominare questa classifica che ne ha 6, seguono la Toscana e la Puglia con 3 ciascuna, la Campania e la Sicilia con 2, poi la Liguria e la Basilicata con 1.

Vediamo insieme i comprensori premiati con 5 Vele: il Litorale di Baunei sulla costa orientale sarda; la Maremma Toscana, con Castiglione della Pescaia, Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica in provincia di Grosseto; il Litorale di Chia nella Sardegna meridionale; il Cilento Antico con Pollica, Castellabate, San Mauro del Cilento e Montecorice e Costa d’Argento e Isola del Giglio dove dominano l’omonima isola e Capalbio, seguiti da Orbetello e altri Comuni in Toscana.

Gli altri comprensori con 5 Vele sono: Cinque Terre (Liguria), Isola di Capraia (Toscana), Costa del Mito (Campania: Camerota, Centola-Palinuro e Pisciotta, con AMP Costa degli Infreschi e Masseta), Isole Tremiti (Puglia), Alto Salento Adriatico (Puglia: Melendugno, Otranto e Vernole in provincia di Lecce), Alto Salento Jonico (Puglia: Nardò, Gallipoli, Porto Cesareo, Racale), Costa di Maratea (Basilicata), Isola di Salina (Sicilia: Eolie), Isola di Pantelleria (Sicilia), Golfo di Oristano (Sardegna), Baronia di Posada e Parco di Tepilora ( provincia di Nuoro, sulla costa orientale dell’isola), Planargia (litorale del Comune di Bosa, sulla costa occidentale), Gallura Costiera con AMP Capo Testa (Sardegna nord-orientale con Santa Teresa Gallura, Palau e Arzachena).

Ma come detto in precedenza a ricevere questi riconoscimenti sono anche i nostri meravigliosi laghi. E a ottenere 5 vele sono stati: il Lago di Avigliana Grande in Piemonte; il Lago del Garda – riva occidentale in Lombardia; il Lago del Mis in Veneto; il Lago di Fiè, il Lago di Molveno e il Lago di Monticolo in Trentino Alto Adige; il Lago dell’Accesa in Toscana.

Tutte realtà del nostro Paese che non solo meritano di essere visitate, ma che fanno parte anche di una prestigiosa guida che da anni sancisce le località più belle d’Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Il mare più bello 2021”: le località con le Vele di Leg...