In aereo con una stanza privata, esperienza unica

Lufthansa, compagnia aerea tedesca, vuole sconvolgere completamente il modo di viaggiare in aereo grazie alla sua lussuosa stanza privata

Foto di SiViaggia

SiViaggia

Redazione

Il magazine dedicato a chi ama viaggiare e scoprire posti nuovi, a chi cerca informazioni utili.

Viaggiare in aereo, fare lunghe tratte, dormire comodi e magari anche sdraiati è possibile in molte compagnie aeree grazie alle loro Business Class. Non è una novità, insomma, ma al tempo stesso c’è un vettore che ha voluto mettere a disposizione dei suoi passeggeri una vera e propria stanza privata.

La stanza privata di Lufthansa

La compagnia aerea in questione è la tedesca Lufthansa che ha voluto ampliare la sua offerta premium di First Class con la “Suite Plus”, una cabina doppia separata con pareti alte fino al soffitto e una porta interamente richiudibile, un grande tavolo e due ampi sedili che possono essere combinati in un comodo letto matrimoniale, se ovviamente necessario.

Come vivere una favola: quella di Lufthansa è una vera e propria camera privata volante. La compagnia ha infatti deciso di stabilire un nuovo standard in termini di comfort e individualità all’interno della sua classe di viaggio più sofisticata. Non a caso le caratteristiche della sua First Class Suite sono davvero uniche al mondo.

Le caratteristiche della stanza privata

Gli ospiti che avranno il piacere di viaggiare nella stanza privata di Lufthansa non si annoieranno di certo. Per esempio, potranno riscaldare o raffreddare i loro comodi posti. Sedute che sono larghe quasi un metro e, in base alle loro esigenze personali, potranno persino collegare il proprio dispositivo mobile al sistema di intrattenimento già presente sugli aerei della compagnia, per continuare a vedere la loro serie Tv preferita.

C’è poi anche un ampio spazio di archiviazione fornito da un armadio. Potrebbe sembrare una banalità, ma in questa maniera i viaggiatori riusciranno a cambiarsi comodamente all’occorrenza e avere tutti i loro effetti personali a portata di mano. Non mancherà di certo un servizio di altissimo livello: l’equipaggio servirà nella stanza privata un menù gourmet, ma solo ed esclusivamente nel momento richiesto dagli ospiti. Un pasto che potrà essere gustato nelle suite private al grande tavolo di First Class, simile a un ristorante.

Quando arriverà questa stanza privata

La First Class di Lufthansa sarà introdotta nel 2024 sugli Airbus A350. Attualmente la compagnia sta lavorando per migliorare l’esperienza di viaggio complessiva per i clienti in tutte le classi di viaggio: Economy, Premium Economy, Business e First Class, ma quel che è certo è che questa nuova stanza privata fa parte della più grande revisione di prodotti e servizi nella storia del Gruppo Lufthansa, con un investimento totale di 2,5 miliardi di euro entro il 2025.

La First Class Suite Plus trasmetterà ai viaggiatori una sensazione di privacy e individualità simile a una camera d’albergo, ma con una grande differenza: ci si trova a “soli” undici chilometri di altitudine.

Le stanze private delle altre compagnie

Seppur davvero unica nel suo genere per caratteristiche, la stanza privata di Lufthansa non è unica al mondo.

Tra le varie a disposizione va di certo nominata la QSuite di Qatar Airways che presenta poltrone di quasi 55 centimetri di larghezza e 200 di lunghezza in modalità letto, con assortimento di cuscini, materasso imbottito, piumino d’oca, biancheria da notte e ciabattine firmate The White Company.

Lo spazio a disposizione del viaggiatore è anche personalizzabile in base alle sue esigenze e a quelle dei suoi compagni di viaggio: sono presenti dei pannelli mobili che trasformano la cabina in una zona in cui lavorare, come se fosse un ufficio o un’area di gioco, in cui mangiare o chiacchierare oppure in un ambiente di totale privacy. E per l’intrattenimento ci sono persino 4mila diverse opzioni con cui è impossibile annoiarsi.