Traffico navale ai minimi storici. Hong Kong ritrova il delfino rosa

La natura si riappropria dei suoi spazi: a Hong Kong avviene un piccolo miracolo che incanta il mondo e la comunità scientifica

La verità è che se rispettata, e ascoltata, la natura ci ripaga con dei piccoli e meravigliosi miracoli, come quello che è successo a Hong Kong gli scorsi giorni.

Una delle città più popolate della Cina, nonché porto e polo finanziario a livello globale, ha assistito negli scorsi giorni a una risposta più che inaspettata, da parte della natura, alla quasi assenza del traffico navale. Sì, perché è proprio negli scorsi giorni che nelle acque di Hong Kong è stato avvistato un rarissimo esemplare di delfino rosa.

Il blocco del traffico navale dovuto alla pandemia ha reso possibile questo nuovo e importante ritorno. In realtà, abbiamo già visto negli scorsi mesi, come la natura ha fatto capolino, neanche troppo timidamente, in alcune delle città e metropoli del mondo proprio a seguito dello stop delle attività umane durante la pandemia.

Ora è successo a Hong Kong. Negli ultimi anni, la popolazione dei delfini indo-pacifici, conosciuti anche come delfini bianchi cinesi o delfini rosa, che abitano quelle zone, ha subito notevoli perdite a causa dell’avanzamento urbano della città, ma anche del crescente inquinamento delle acque.

Da quando però, a causa del Coronavirus, l’attività via mare è stata prima bloccata, e poi ridotta ai minimi storici, la popolazione dei delfini bianchi cinesi è tornata a proliferare e ad abitare quelle acque, contando a oggi circa 2500 esemplari, secondo i dati diffusi dal WWF.

Dati questi che hanno stupito l’intera comunità scientifica, e il mondo che si è incantato alla visione di quel video dove il raro esemplare di delfino rosa fa capolino dalle acque. A rendere l’evento ancora più straordinario è il fatto che questi esemplari marini non si erano mai spinti fino al delta del fiume Pearl a causa della presenza dei traghetti ad alta velocità che seguivano la rotta Hong Kong – Macao.

Con la sospensione delle attività navali, a causa della pandemia, i delfini si sono appropriati di quegli spazi, spostando le loro attività in quelle acque che fino a poco tempo fa rappresentavano una delle zone più trafficate della città.

Un altro segnale questo che dimostra quanto, senza l’attività a volte invadente dell’uomo, la natura torna a splendere più bella che mai regalando veri e propri miracoli.

Delfino rosa

Il delfino rosa – Fonte iStock

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Traffico navale ai minimi storici. Hong Kong ritrova il delfino rosa