Grecia: dall’1 agosto è possibile raggiungerla via crociera

Dal giorno 1 agosto 2020 la Grecia riaprirà i suoi porti, il Paese Ellenico è il primo a reagire alle questioni del settore crocieristico

La Grecia è una delle mete più amate dagli italiani per le vacanze, ma anche durante tutto l’anno. Una Nazione ricca di storia e cultura, e di meraviglie naturali e spiagge incredibilmente paradisiache. La buona nuova è che dopo la riapertura degli aeroporti e l’attivazione di numerose rotte dall’Italia, è ora finalmente possibile raggiungerla anche via mare.

Dall’1 agosto 2020, infatti, sarà di nuovo consentito sbarcare in 6 dei suoi porti, fra i quali il Pireo di Atene. Questo vuol dire che il mese più caldo dell’anno segnerà per la Grecia la vera e propria ripresa delle crociere. A dar questo tanto atteso annuncio è stato il ministro del Turismo greco Harry Theoharis, attraverso una lettera inviata alla Clia e ai tre maggiori operatori di crociere.

Nel dettaglio, i porti che riapriranno sabato 1 agosto 2020 saranno quelli di Piero, di Rodi, di Iraklio (Creta), di Volos (Tessaglia), di Corfù e di Katakolo (Peloponneso). I restanti scali seguiranno nella riattivazione nelle prossime settimane, sempre che l’epidemia rimanga sotto controllo come lo è allo stato attuale.

La parola d’ordine, anche in questo caso, sarà “sicurezza“. Come riportato dal ministro, infatti, “la Grecia è il primo paese a reagire alle questioni del settore crocieristico e a introdurre protocolli medici, soprattutto per questo tipo di turismo. Le procedure mediche, che saranno applicate sotto la supervisione delle autorità greche sulle navi da crociera, si basano sugli standard stabiliti dall’Unione Europea (EU Healthy Gateways) e sono state adattate alla legislazione greca e alla situazione nazionale“.

Davvero una buona notizia, dunque, per tutti coloro che in questo particolare anno non vogliono rinunciare a scoprire le diverse bellezze di Atene, capitale della Grecia, e delle sue 6.000 isole circa, di cui solamente 227 abitate. Senza dimenticare, chiaramente, il vasto e ricco patrimonio storico, culturale e geografico.

Ad ogni modo, è sempre bene ricordare che il Paese Ellenico ha introdotto delle regole utili alla salvaguardia dei suoi abitanti e di tutti i suoi visitatori. Norme che riguardano sia l’accesso alle spiagge, sia tutte le operazioni da fare per entrare nel Paese e, di conseguenza, per trascorrere una vacanza sicura tra tutte le meraviglie che offre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia: dall’1 agosto è possibile raggiungerla via crociera