“Great American Rail-Trail”, il nuovo modo di viaggiare negli Stati Uniti

Pedalando alla scoperta degli USA: ecco quella che diventerà una delle piste ciclabili più lunghe al mondo

Pronti per un’avventura mozzafiato? Il Great American Rail-Trail offrirà un nuovo punto di vista nella scoperta degli incredibili paesaggi degli Stati Uniti, in un lungo viaggio all’insegna delle grandi emozioni. Un’esperienza su due ruote che farà innamorare non solo gli appassionati di bici, ma anche i cicloturisti principianti.

Il Great American Rail-Trail mira a diventare il più ambizioso progetto ciclistico degli USA: sarà una lunghissima pista ciclabile di oltre 3.700 miglia (quasi 6mila km) che attraverserà il Paese in un percorso coast to coast, affrontando decine di tappe suggestive. Da Washington DC all’Oceano Pacifico, a ovest di Seattle, la pista non verrà costruita da nuovo, bensì includerà oltre 125 itinerari già esistenti, in un progetto di recupero che coinvolge per la maggior parte – come lascia dedurre il nome – antichi binari dismessi.

Stando al percorso ufficiale annunciato ormai diversi mesi fa, il Rail-Trail consisterà infatti di sentieri che affiancano o ripercorrono vecchie linee ferroviarie abbandonate da molto tempo, in un mix di superfici che vanno dal pietrisco all’asfalto liscio. Il patrimonio ferroviario statunitense che si offre a questa novità è sterminato: si calcolano oltre 24mila miglia di percorsi multiuso che in passato erano binari, oggi riconvertiti, e che attraversano l’intero Paese.

Il progetto è così ambizioso che richiederà ancora molti anni per il suo completamento – si stima che il Great American Rail-Trail sarà interamente percorribile attorno al 2040. Ma l’attesa ne varrà la pena: l’itinerario permetterà di scoprire, a passo d’uomo, non solo panorami affascinanti, ma anche culture locali e storie quasi dimenticate, dando nuova linfa vitale alle piccole comunità di cui il Paese è ricco.

L’iniziativa rispecchia appieno il nuovo trend del turismo lento, che mai come nel 2020 ha trovato il suo spazio: lunghe camminate (o pedalate) immersi nella natura, in una più profonda comunione con le tradizioni, i costumi e ovviamente anche i sapori locali. In effetti, uno studio condotto dall’organizzazione Rails-to-Trails Conservancy ha evidenziato come, la scorsa primavera, l’uso dei sentieri sia aumentato addirittura del 200%.

Ma quali sono le tappe più affascinanti che il Great American Rail-Trail attraverserà? Partendo dal cuore di Washington DC, il percorso si snoda lungo gli incontaminati paesaggi del Maryland e del West Virginia, per poi affrontare le meraviglie più segrete di Ohio, Indiana, Illinois, Iowa, Nebraska, Wyoming, Montana e Idaho, sino ad arrivare a due passi dalla costa pacifica. Qui, il sentiero si conclude ai margini settentrionali dell’Olympic National Park, dove lo sciabordio delle onde fa da perfetta colonna sonora per un po’ di relax nel verde rigoglioso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Great American Rail-Trail”, il nuovo modo di viaggiare ne...