Glasgow: la città più sostenibile al mondo del 2020

La lista delle città green si allunga: Glasgow si è aggiudicata, infatti, il prestigioso premio Global Green City per l'anno 2020

Città sostenibile, attenta all’ambiente e alle dinamiche dei cambiamenti climatici. Grazie a tutte queste qualità Glasgow riceve per questo 2020 il titolo come “Global Green City” e si dichiara come il miglior luogo sostenibile in cui vivere.

La città scozzese è stata premiata nel corso del Global Forum on Human Settlements, un evento sul cambiamento climatico supportato dal Programma ambientale delle Nazioni Unite, ricevendo così un importante riconoscimento che fino ad oggi è stato affidato solo a città come Vancouver, Vienna, Yokohama (solo per fare qualche esempio).

A ritirare il premio è stata Susan Aitken, a capo del consiglio comunale di Glasgow. Fiera per l’attestato ricevuto, ha riconosciuto gli enormi passi compiuti dalla sua città per costruire un ambiente migliore per il futuro dei cittadini ed ha annunciato che “Glasgow si è impegnata per ottenere la riduzione di emissioni di Co2 entro il 2030” con ben 52 azioni che verranno messe in atto per raggiungere questo obiettivo. Inoltre, la città portuale che si trova sul fiume Clyde ha dato il via anche ad un’importante rete di collaborazione con altre realtà per affrontare le sfide legate all’emergenza climatica.

A far vincere questo importante premio alla città sono stati parametri basati sulla pianificazione, le basse emissioni di Co2, l’efficienza energetica cittadina, il dinamismo nei trasporti, gli edifici sempre più ecologici e rispettosi dell’ambiente, il numero e la qualità degli spazi aperti e l’economia della cittadina. Insieme, questi criteri hanno decretato Glasgow come una cittadina in cui vivere bene, con una qualità della vita importante e nel rispetto dello spazio e dei luoghi circostanti.

Del resto la città, una delle più popolose della Scozia, da tempo si è messa in gioco per essere sempre più ecologica e sostenibile. Tra i miglioramenti già effettuati si riscontrano quelli sulla qualità dell’aria, per via di mezzi di trasporto sempre più efficienti e rispettosi dell’ambiente (grazie anche all’introduzione di nuovi mezzi elettrici), un’illuminazione sempre più smart ed intelligente, edilizia di nuova generazione e un lavoro legato al turismo green.

Insomma, tutti ottimi motivi non solo per vivere, ma anche per visitare Glasgow immergendosi tra parchi e giardini, facendo un giro tra le vie del centro storico, dove si alternano moderne architetture a case antiche, ammirandone le cattedrali e i musei, arrivando fino alla prima periferia, un mondo tutto da scoprire.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Glasgow: la città più sostenibile al mondo del 2020