Germania, come fare surf in una piscina coperta in Sassonia

In un centro commerciale della Sassonia esiste una piscina coperta con un’onda artificiale che arriva fino a 1,40 metri di altezza

Ha appena aperto al pubblico, a Osnabrück, in Sassonia, un centro commerciale totalmente dedicato allo sport e alle attrezzature sportive, il L & T Sport, della Lengermann+Trieschmann. Ad attrarre la curiosità dei clienti e degli sportivi non sono però i 5.000 metri quadrati di spazio commerciale, ma la spettacolare piscina realizzata all’interno.

Questa piscina ha un’onda artificiale che può raggiungere un’altezza di 1,40 metri e la notizia è già arrivata all’orecchio dei tanti surfisti che di solito vanno a Eisbach, il piccolo fiume artificiale di Monaco di Baviera, dotato di un’onda stazionaria alta circa un metro.

Alla festa per l’inaugurazione del centro, oltre ai tanti curiosi, hanno partecipato molti personaggi dello sport, come il campione di sci Felix Neureuther, l’ex giocatore di calcio Matthias Sammer e il detentore del record tedesco dei 3000 metri a ostacolo, Gesa Krause.

L’idea di Lengermann + Trieschmann è quella di lanciare un messaggio a tutti coloro che fanno acquisti su internet, perdendosi l’opportunità di vivere un’esperienza emozionante come può essere quella data dalla piscina con l’onda. Inoltre, l’obiettivo è che il centro diventi un punto di incontro per i cittadini dell’intera regione.

La piscina che farà impazzire i surfisti non è l’unica attrazione del centro commerciale. Nei cinque piani tutti dedicati allo sport, c’è anche una palestra, dove è possibile allenarsi a 2.500 metri di altezza. L’azienda Lengermann + Trieschmann ha investito 35 milioni di euro in questo progetto, dando lavoro a oltre 600 persone.

Con l’apertura del L & T Sport a Osnabrück, la wave pool fa un ulteriore passo in avanti, visto che, per la prima volta in assoluto, l’onda artificiale è situata all’interno di un centro commerciale, quindi i surfisti si trovano a vivere un’esperienza completamente nuova cavalcando l’onda al coperto, mentre i clienti continuano a fare shopping.

Anche se le onde artificiali non fanno impazzire i puristi del surf, che amano l’imprevedibilità delle onde dell’Oceano, sono sempre di più i surfisti che si sono lanciati nell’esperienza di provare le wave pool, che con le nuove tecnologie diventano sempre più perfette e simili alle onde naturali.

Germania, come fare surf in una piscina coperta in Sassonia