Da Gardaland a Leolandia, aprono (online) i parchi dei divertimenti

Quest'anno l'apertura dei parchi dei divertimenti è stata posticipata

Quest’anno l’apertura dei parchi dei divertimenti è stata posticipata. Ciò non significa che non ci si possa comunque divertire, anche da casa. Il parco entra direttamente entro le mura domestiche, facendo divertire i bambini (e pure gli adulti) con tantissime attività inedite.

Gardaland e Leolandia propongono, attraverso i loro canali social e i siti web, alcune divertenti attività alternative alle giostre, alle montagne russe e alle attrazioni adrenaliniche, ma altrettanto divertenti.

Sulla pagina Facebook di Gardaland, per esempio, si può seguire un video tutorial per imparare a disegnare la mascotte del parco più visitato d’Italia, Prezzemolo, guidati direttamente dal suo autore, Lorenzo De Pretto. Il disegno può anche essere condiviso con Gardaland, che li raccoglierà tutti per creare un originale album.

gardaland-Tutorial-disegnare-Prezzemolo

Il tutorial di Gardaland @Ufficio stampa

Diverse idee per i più piccoli arrivano anche da Gardaland SEA LIFE Aquarium, l’acquario tematizzato situato all’interno di Gardaland Resort, che ha come mission la salvaguardia degli ambienti marini.
Accedendo alla sezione Oceano Interattivo del sito dell’acquario o sul profilo Instagram @gardalandsealife è possibile scaricare i disegni stilizzati di diverse specie di pesci che i bambini possono colorare. Quando il parco riaprirà, i disegni saranno proiettati su uno schermo tridimensionale, andando così a popolare un grande acquario virtuale.

Anche Leolandia, il parco a tema in provincia di Bergamo, ha creato diverse attivtà da seguire sul web e sui canali social. Come i reportage dalla Fattoria, che trasmettono le immagini dei cuccioli di caprette, mucche, papere, galline e maialini appena nati, le attività creative e i laboratori (LeoLab) da condividere a distanza con gli amichetti.

Tra i video sul profilo YouTube e i reportage fotografici si possono seguire le vicende della piccola Hope, l’asinella sarda data alla luce lo scorso 12 marzo da mamma Pepita. Cliccatissima è anche la foto di mamma papera a spasso per i monumenti della Minitalia con i suoi paperotti.

minitalia-papera

Mamma papera a spasso per Minitalia @Ufficio stampa

I LeoLab sono curati dagli animatori (LeoStaff) di Leolandia che propongono disegni da colorare e lavoretti da realizzare a mano. Un vero cantastorie racconta avventurose vicende di principi e principesse tratte dagli spettacoli normalmente in scena nella LeoArena, il teatro del parco.

È online la versione integrale del mini-show dal Palco Pirati con i personaggi di Bing e Flop a cui solitamente si assiste di persona. E presto ci sarà anche il contributo delle Miracle Tunes, le cinque eroine della Tv che salvano il mondo con il potere della musica e del ballo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Da Gardaland a Leolandia, aprono (online) i parchi dei divertimenti