Viaggiare sicuri: i Paesi a rischio

Dall'Egitto all'Iran, dal Libano al Messico gli ultimi aggiornamenti del ministero degli Esteri sui Paesi a rischio dove è sconsigliato andare

Nel mondo ci sono Paesi dove è pericoloso andare. Se volete viaggare sicuri in questo periodo, secondo il sito del ministero degli Esteri Viaggiaresicuri.it, è meglio se evitate l’Egitto per il clima di incertezza e tensione che caratterizza la Nazione, come pure l’Iran, dove bisogna evitare di avvicinarsi a eventuali assembramenti, soprattutto se processioni religiose. In Messico l’attività del vulcano Popocatepetl è molto aumentata nell’ultimo periodo, quindi c’è il pericolo di caduta ceneri sulle zone circostanti. Con l’inizio della stagione delle piogge si ripropone il rischio di eventuali smottamenti e frane anche in Costa Rica. Gravi calamità naturali, come maremoti, terremoti, eruzioni vulcaniche e alluvioni, anche in Indonesia, dove per il momento è meglio non recarsi. Anche alle Isole Marshall bisogna tener conto della stagione delle piogge che è caratterizzata dal verificarsi di fenomeni ciclonici. Altro Paese da evitare in questo periodo è il Libano, dove è molto alto il rischio di sequestri ai danni di turisti occidentali nella regione della Beqaa.

Viaggiare sicuri: i Paesi a rischio