Il Veneto sta pensando a un’assicurazione Covid per i turisti

Sul modello di altri Paesi, la Regione sta pensando di assicurare contro il Covid i turisti che vorranno tornare

Sul modello lanciato da alcuni Paesi e da alcune compagnie aeree, la Regione Veneto sta pensando di assicurare contro il Covid i turisti che vorranno tornare a vistare le sue bellezze. Come già annunciato da Grecia e Spagna (in particolare l’Andalusia), anche in Italia potrebbe partire un’iniziativa di questo tipo per invogliare i turisti a tornare a viaggiare assicurandoli gratuitamente.

“Dobbiamo comunicare che il Veneto è un’area sicura e ha protocolli importanti per tutti quelli che verranno a farci visita”, avrebbe detto l’assessore regionale al Turismo, Federico Caner, in occasione della presentazione di un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Regione Veneto, la compagnia aerea Volotea e Gruppo Safe intitolata #VOLOTEA4VENETO, che prevede un investimento di 100.000 euro a sostegno della cultura locale. Quattro progetti, promossi da altrettante istituzioni del territorio, sono in lizza per aggiudicarsi il finanziamento stanziato dalla compagnia low cost. Il progetto vincitore sarà decretato online dagli utenti, che potranno esprimere la loro preferenza online.

Se fino all’era pre-Covid il Veneto, e in particolare Venezia, aveva un problema di overtourism, tanto da dovere introdurre una tassa d’ingresso alla città lagunare per scaglionare gli arrivi giornalieri, oggi la situazione è completamente cambiata. Piazza San Marco, i calli, i ponti e i canali non s’erano mai visti così deserti e silenziosi. Per certi versi l’immagine può risultare anche bellissima.

Fermi i viaggi e i trasporti – tra cui le grandi navi che facevano capolino – le acque dei canali di Venezia non o mai state così trasparenti tanto che delfini e tartarughe hanno scambiato Canal Grande per i Caraibi e, in un periodo di crisi e di preoccupazione come questa, una piccola nota positiva per l’ambiente non può che renderci felici.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Veneto sta pensando a un’assicurazione Covid per i turisti