Estate a Malta: l’isola europea ti paga la vacanza

Una grande occasione per immergersi nel mare blu dell'isola, scoprire le splendide calette e passeggiare tra i templi antichi

Con la primavera inoltrata, le giornate più lunghe e il sole assoluto protagonista delle nostre giornate, è chiaro che la voglia di programmare le vacanze estive diventa sempre più insistente. E in questo contesto si aggiungono anche tutti gli appelli da parte dei Paesi per invitare i viaggiatori a scoprire le meraviglie che appartengono a determinati territori.

C’è chi mette a disposizione pacchetti vacanza davvero vantaggiosi, chi scontistiche e benefit e chi, addirittura, ci paga la vacanza, se non tutta almeno in parte. È il caso di Malta e del programma Incentives for Free Independent Travellers lanciato proprio in vista dell’estate.

Ai primi 35mila visitatori dell’isola europea, infatti, verranno consegnati dei bonus da spendere direttamente nelle strutture ricettive, ma anche nei bar e nei ristoranti.

L’arcipelago del Mar Mediterraneo sta pensando alla riapertura, e lo sta facendo in grande, complice una campagna vaccinale che procede abbastanza bene e il calo dei casi Covid registrati nell’ultimo periodo. Il territorio, infatti, ha allentato le restrizioni già a metà aprile e si prepara all’apertura dei confini dal primo giugno.

Come tutti i Paesi del mondo colpiti dalla crisi dell’emergenza sanitaria, anche lo splendido e soleggiato arcipelago ha dovuto fare i conti con le chiusure e con un turismo sempre più inesistente. Ma ora, viste le condizioni, Malta, Gozo e Comino sono pronte ad accogliere viaggiatori di tutto il mondo.

Per promuovere l’arcipelago e attirare così le persone, Malta Tourism Authority ha annunciato il programma Incentives for Free Independent Travellers. I viaggiatori potranno ricevere un rimborso, rispetto a quanto speso, fino a 100 euro, a fronte di una prenotazione di almeno tre notti in uno degli hotel sull’isola.

Nello specifico, il programma prevede un bonus di 100 euro per chi prenota una stanza in un hotel a cinque stelle, 75 euro per chi pernotterà in una struttura a quattro stelle e 50 euro per chi dormirà in alberghi a tre stelle. I soldi verranno erogati in forma di credito da spendere all’interno della struttura per la ristorazione, servizi aggiuntivi, ingressi nel centro benessere e, anche, per prenotare una notte in più. Per chi sceglierà, invece, una vacanza sulla piccola e affascinante Gozo, raggiungibile con il traghetto da Malta in circa 30 minuti, è previsto un ulteriore 10% di sconto sulla prenotazione.

Per il momento l’Ente del Turismo Maltese ha stanziato 3,5 milioni di euro per questo programma, vale a dire che il bonus sarà disponibile per i primi 35 mila viaggiatori che raggiungeranno l’arcipelago. Un ottimo incentivo per riscoprire l’isola tra coste, mare cristallino e templi antichi.

Tutte le informazioni sul programma sono disponibili sul sito ufficiale Visit Malta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Estate a Malta: l’isola europea ti paga la vacanza