Perché andare in vacanza sulle isole d’Italia a settembre

Scegliere il mese di settembre per andare in vacanza sulle isole del nostro Paese è un'ottima idea

I mesi per eccellenza da dedicare alle vacanze estive sono luglio e agosto: rappresentano il periodo più caldo, quando è più probabile incontrare tempo bello se ci si reca in qualche meta balneare italiana. Ma non tutti possono o vogliono viaggiare nel pieno della stagione turistica, preferendo il mese di settembre. Quali sono i vantaggi?

Se avete in mente di andare in vacanza sulle isole italiane, la scelta di posticipare la partenza quando la maggior parte delle persone è ormai tornata a casa (e al lavoro) potrà sembrarvi un azzardo, ma si tratta invece di un’idea molto conveniente. Il flusso di turisti si è infatti ridotto al minimo: pensate a tutti coloro che lavorano in aziende con periodo di chiusura fisso, e che non possono scegliere la data delle loro vacanze, o alle famiglie con bambini che tra pochi giorni torneranno a scuola. Potrete quindi godervi giornate di pace e serenità assolute, e se volete visitare qualche attrazione non dovrete fare lunghe code interminabili.

Sardegna

Sardegna

Ma la stagione balneare, soprattutto per le isole del sud Italia, non è ancora terminata in questo periodo. Le temperature sono piacevolmente calde, senza arrivare a picchi che fanno sudare anche solo a star fermi sotto l’ombrellone. L’acqua è sempre splendida e fare un bagno non è certo cosa impossibile, anzi! E poi, da ultimo (ma non certo meno importante), c’è un vantaggio economico non indifferente. Partire nel mese di settembre è molto vantaggioso da sotto tutti i punti di vista. La stagione turistica è agli sgoccioli ed è possibile trovare alloggi, ristoranti e molti altri servizi a prezzi scontati.

Trattandosi di vacanze sulle isole, bisogna dare un’occhiata anche ai traghetti. Le cifre si abbassano anche in questo caso, visto che molte compagnie offrono interessanti sconti per “ravvivare” il turismo nel mese di settembre. Alcuni esempi? Corsica Sardinia Ferries propone uno sconto immediato fino al 50% per passeggeri e veicoli su traghetti diretti verso Corsica, Sardegna e isola d’Elba, per le prenotazioni effettuate entro il 9 settembre con partenza entro il 30 dello stesso mese. Prenotando ora un viaggio andata e ritorno verso la Sardegna da effettuare entro il 30 novembre con Grimaldi Lines, invece, potrete usufruire del ritorno gratuito. Infine, le linee Italia di GNV offrono sconti fino al 40% su prenotazioni effettuate entro il 3 settembre con partenza entro il 30 dello stesso mese.

Isola d'Elba

Isola d’Elba

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché andare in vacanza sulle isole d’Italia a settembre