Tutti al mare in Veneto, le spiagge top

Lidi di sabbia fine, villaggi, pinete e lagune, l'offerta turistica del Veneto ideale per famiglie e giovani

Le località balneari del Veneto sono meta privilegiata per il turismo di famiglie e giovani. Italiani e stranieri cercano servizi completi e soprattutto a costi contenuti. In un contesto che offre anche attrazioni culturali uniche al mondo, basti pensare a Venezia e Chioggia, e ambienti naturali unici, come il sistema delle lagune. Il mare è il contorno di una vacanza estiva all’insegna della vita all’aria aperta. Ampie le possibilità di alloggio nei villaggi e nei campeggi con moderni bungalow e micro chalet iperaccessoriati.

Un’ulteriore conferma della qualità dell’ambiente sono le sei Bandiere Blu assegnate nel 2013 a Bibione, Caorle, Eraclea Mare, Jesolo, Cavallino e Lido di Venezia. Mentre Legambiente assegna tre vele a Chioggia, Litorale del Cavallino, Spiaggia di Bacucco (Porto Tolle), Eraclea Laguna del Morto e le due spiagge di Rosolina: Scano Boa e spiaggia di Boccasette.
 
Bibione, nota per la vivacità e la ricchezza di proposte per tutte le età e le esigenze, dove si trova uno dei più grandi e spettacolari tornei di beach volley d’Europa. Dal Porto di Baseleghe ci si può imbarcare per escursioni fino a Venezia.
 
Caorle, col porticciolo dei pescatori e il centro storico, trasformato in zona pedonale: antiche case dipinte con colori pastello, calli e campielli. Occasione di svago è l’Acquapark, complesso costruito nel 1990 e immerso nella vegetazione circostante.
 
Cavallino Treporti, il regno dei campeggiatori, dove il mare e laguna si fondono regalando scenari sempre diversi: la spiaggia sabbiosa, l’estesa pineta, la foce del Sile, i fari e le darsene. Lasciato il litorale, ci si addentra tra gli antichi e suggestivi borghi lagunari di Ca’ Savio, Ca’ Vio, Treporti, Lio Grando, Lio Piccolo e Punta Sabbioni.
 
Eraclea è il luogo ideale per una vacanza tranquilla, ideale per passeggiate a piedi, in bicicletta e a cavallo che permettono di raggiungere gli angoli più suggestivi e nascosti della laguna. Un ricco programma di manifestazioni culturali movimenta l’estate dei villeggianti sul lungomare.
 
Isolaverde di Chioggia, tra le foci di Adige e Brenta una zona, dal punto di vista naturalistico, di rara e suggestiva bellezza. La spiaggia, in questo punto del litorale, è apprezzata per la qualità della sua sabbia, chiara e finissima. Mentre la spiaggia di Sottomarina si estende per circa 10 km dalle foci del Brenta alla diga di Chioggia.
 
Jesolo, con i suoi tre centri turistici: il Centro, il Faro e la Pineta, offre ai suoi ospiti paesaggi naturali e occasioni di svago per i più giovani. La spiaggia è lunga 15 km ed è ben attrezzata.
 
Lido di venezia, è uno storico centro turistico internazionale, le sue spiagge hanno ospitato regnanti, artisti, celebrità, regalandole un fascino particolare. E’ una sottile isola che si allunga per circa undici chilometri tra la Laguna di venezia e l’Adraitico.
 
Rosolina Mare, è una località balneare con numerose strutture ricettive, a pochi l’isola di Albarella che vanta un arenile per lunghissimi tratti deserto.

VIDEO-RICETTA: Saute di vongole
 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti al mare in Veneto, le spiagge top