Turismo congiunto: le iniziative di due splendide città italiane

Parma e Genova, due città da sempre legate dalla cultura, dall'arte, dal cibo e dalla musica, ora si uniscono per promuovere il territorio

Una in Emilia Romagna, l’altra in Liguria: sono Parma e Genova, due splendide città italiane che hanno stretto un patto di collaborazione nel turismo.

Insieme, da adesso in poi, lavorareranno insieme per promuovere un turismo congiunto e proporre un’offerta unica, sia a livello nazionale che internazionale. Gli obiettivi sono molto ambiziosi: far conoscere al mondo il meglio delle due cittadine, unite da un patrimonio storico ed artistico di altissimo livello.

Parma, che ha vinto il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020 (in fase di definizione la proroga per il 2021) è nota anche come Terra Verdiana. La bassa parmense, infatti, ha dato i natali al noto compositore Giuseppe Verdi e allo scrittore e giornalista Giovannino Guareschi e in città sono davvero tanti i riferimenti a queste due grandi personalità. Parma, curatissima, è anche capitale della Food Valley, grazie a prodotti gastronomici di altissimo livello, come il Prosciutto crudo, il Culatello e il Parmigiano Reggiano. Un giro qui vale la pena farlo anche per le bellezze architettoniche che si ritrovano nel Teatro Farnese, Palazzo della Pilotta, il Battistero e la Cattedrale, in cui si possono ammirare i famosi dipinti del Correggio.

Genova, invece, città di mare e porto, famosa per il suo Acquario e il suo Museo del Mare, tra i suoi caratteristici caruggi, nasconde moltissimi segreti. Una passeggiata tra le mura consentirà di perdersi in questo posto che sa di casa, tra botteghe storiche e negozi, alla ricerca dei luoghi delle canzoni di Fabrizio de André o delle visioni del poeta Eugenio Montale. O, ancora, alla scoperta dei posti legati al compositore e violinista Niccolò Paganini. Anche qui la tradizione gastronomica è forte: trofie al pesto e focaccia sono i cibi tipici che i viaggiatori devono assolutamente assaggiare.

Due città, due volti diversi, ma allo stesso tempo molto simili e con un legame profondo fatto di storia, arte, cultura e buon cibo. Una collaborazione che nasce dai profondi legami che uniscono le due realtà e che punterà su attività culturali e promozione turistica congiunte, con particolare riferimento alla musica e agli itinerari verdiani e paganiniani. Tutto questo per far conoscere la bellezza del patrimonio paesaggistico-ambientale, ma anche artigianale ed enogastronomico per ritrovare un po’ di Genova a Parma e un po’ di Parma a Genova.

Turismo congiunto collaborazione genova parma

Parma. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turismo congiunto: le iniziative di due splendide città italiane