Turismo 2020: in tutto il mondo sarà all’insegna dello “staycation”

La vacanza slow e vicina che ti consente di staccare e ricominciare

C’era una volta la voglia di partire e di esplorare gli angoli più remoti del nostro pianeta, c’è oggi la consapevolezza che tutto questo avverrà gradualmente e inevitabilmente in maniera diversa da come eravamo abituati.

Anche se ci stiamo riappropriando della normalità, molto lentamente, sappiamo bene che le nostre abitudini sono mutate, così come le città che conoscevamo: il Coronavirus ha cambiato tutto, tuttavia la nostra voglia di conoscere e scoprire il mondo è rimasta la stessa.

E mentre Paesi come la Grecia si preparano a riaprire i confini con una risposta turistica a prova di emergenza, in tutto il mondo si fa spazio un’altra tendenza, quella che probabilmente riguarderà tutto l’anno in corso.

Si chiama staycation ed è un termine coniato negli Stati Uniti che sta ad indicare una vacanza, fatta in casa, in un luogo che non è poi così lontano dalla propria residenza.

Niente aerei o treni per destinazioni lontane, questo nuovo modello di vacanza, già adottato da viaggiatori o studenti con low budget, è il nuovo trend del momento.

E se è vero che per molto tempo, la casa è stata il nostro rifugio sicuro, è altrettanto vero che la voglia di staccare è tanta, un piccolo break dalle nuove abitudini che abbiamo formato negli ultimi mesi è oggi un desiderio comune.

In Italia il trend è già una solida realtà, moltissime persone infatti sono proiettate verso queste vacanze brevi a pochi chilometri da casa, per fuggire dalla vita quotidiana e dallo stress, privilegiando però il turismo urbano o quello rurale.

Perché infondo lo sappiamo bene che il viaggio è prima di tutto un’esperienza, anche se si tratta di luoghi a noi familiari. Potrebbe essere quindi questo il momento per vivere nuove avventure, conosce la cultura locale e ricercare l’autenticità fatta di piccole meraviglie che abbiamo sempre avuto sotto gli occhi, ma che non avevamo notato.

Quella che quindi era nata come una soluzione per risparmiare, staycation letteralmente vuol dire vacanza trascorsa a casa o nelle vicinanze, sta diventando ora un nuovo trend.

Rallentare, camminare o pedalare e vivere la magia di un viaggio senza necessariamente raggiungere destinazioni dall’altra parte del mondo, non è forse questa la vera essenza del viaggio? E ancora, recarsi al mercato locale per fare la spesa, esplorare vie e quartieri e fermarsi a chiacchierare con chi, in quelle strade, ci è nato e cresciuto.

Basta cambiare un po’ la mentalità, aprirla e pensare out of the box, e allora sì che l’esperienza sarà incredibile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turismo 2020: in tutto il mondo sarà all’insegna dello “stayc...