Treno Italo: Ancona-Milano in tre ore

Dopo l'inaugurazione della tratta Torino-Milano, Italo cresce ancora e progetta lo sbarco sulla costa adriatica all'inizio dell'estate 2013

Dopo la tratta Torino-Milano inaugurata lo scorso 9 dicembre che collega le due città sette volte al giorno in soli 44 minuti, Italo ha annunciato che da giugno percorrerà Milano-Ancona in tre ore.

Opererà anche fermate a Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro.

L’obiettivo è quello di portare l’alta velocità sulla costa adriatica a partire dal prossimo giugno e avvicinare così una delle Regioni più turistiche d’Italia alla capitale del business.

Sono previsti, infatti, sei viaggi al giorno sulla nuova tratta ferroviaria.

Il piano messo a punto da Ntv, insieme alla Regione Marche, mira a collegare entro sei mesi il territorio con Milano e servire un potenziale bacino di oltre un milione e 200mila persone.

L’amministratore delegato di Ntv, Giuseppe Sciarrone, ha dichiarato di valutare la possibilità di portare Italo anche più a Sud.

L’attivazione della nuova linea adriatica amplierà la rete delle città servite da Italo: dalle nove attuali per 12 stazioni si passerà da giugno a 13 città, per un totale di 16 stazioni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Treno Italo: Ancona-Milano in tre ore