In Toscana nasce la ciclopista della Piana tra Prato e Firenze

Entro il 2021, una pista ciclabile lunga 38 chilometri collegherà Prato a Firenze

Una pista ciclabile lunga 38 chilometri che collega Prato a Firenze.

È la nuova ciclopista della Piana fiorentina che nascerà entro il 2021.

Quattro corsie, tra cui quelle pedonali, per unire due città della Toscana in un nuovo itinerario turistico, ma utile anche per i pendolari e incentivare la mobilità sostenibile.

L’itinerario attraverserà i Comuni di Poggio a Caiano, Carmignano, Sesto Fiorentino, Calenzano, Campi Bisenzio, Signa, collegando così la provincia di Prato a quella di Firenze.

La nuova ciclovia andrà a collegarsi a un reticolo di piste ciclabili nell’area del Parco agricolo della Piana, integrando altri percorsi ciclopedonali già realizzati e in corso di realizzazione.

Saranno così realizzati 38,22 km di piste, 9,23 dei quali fanno parte della “Superstrada ciclabile” tra Firenze e Prato.

La nuova ciclopista della Piana sarà collegata anche alla più famosa ciclopista dell’Arno e contribuirà a promuovere un territorio della regione Toscana forse un po’ meno frequentato dai turisti, rispetto al Chianti o alla Versilia, per esempio.

L’Italia è una delle mete più amate dagli amanti delle vacanze in bicicletta, seconda in Europa solo all’Olanda. Grazie alle nuove piste ciclabili questo territorio potrà fare conoscere le proprie attrazioni promuovendo al contempo un tipo di turismo più lento e più sostenibile.

firenze-bicicletta-ciclovia-piana

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Toscana nasce la ciclopista della Piana tra Prato e Firenze