Terme gratis e zero tasse a chi decide di trasferirsi qui

Latronico, il comune nel Parco Nazionale del Pollino che vuole proporre il ripopolamento del borgo

Lasciare tutto e trasferirsi in un antico borgo, per godere della sua bellezza autentica,  e, addirittura, poter avere pure le terme gratis?

Se questo è il vostro sogno, da oggi, potete realizzarlo. C’è un paese infatti, nel cuore della Lucania, che ha tutte queste caratteristiche, vi aspetta a braccia aperte e, soprattutto, ha pronta una carta in più per conquistarvi.

Siamo a Latronico, in Basilicata: cinquemila abitanti scarsi nel verde intatto del Parco Nazionale del Pollino.

Lo splendido borgo, arrampicato a 800 metri di altezza sul livello del mare, è quello che vi aspettate da un tipico paesino meridionale: vicoli, piazzette, scorci, chiesette medievali, una basilica barocca, e testimonianze archeologiche del passato greco. E poi, la natura generosa, che ha regalato a Latronico la sua attrattiva più grande: le benefiche acque termali del complesso delle Terme Lucane.

Tutti questi tesori non bastano a trattenere i giovani nati in paese e, per contrastare il fenomeno dello spopolamento, il sindaco, Fausto De Maria, ha lanciato un’iniziativa da cogliere al volo, per chi sogna di cambiare vita e ritrovare ritmi più autentici.

Chi vuole trasferirsi a Latronico, infatti, potrà evitare di pagare le tasse comunali per i prossimi dieci anni. Inoltre, il municipio, sfrutta anche quella che sa essere la sua carta migliore e, ai dieci anni di vita ‘esentasse’, aggiunge pure la possibilità di usufruire delle Terme Lucane, gratuitamente.

L’iniziativa, replica quelle già sperimentate da altri comuni e territori, impegnati a trovare il modo di arginare l’emorragia della propria popolazione residente.

Il sindaco sa che trattenere i giovani è una sorta di missione impossibile, ma sa anche che Latronico offre tanto a chi vuole fare il percorso inverso e fuggire dai ritmi massacranti della vita in città o anche a chi, magari in età avanzata, sente l’esigenza di ritrovare la bellezza di uno stile di vita più vero e, grazie alle terme, anche più salutare.

I nuovi residenti saranno talmente coccolati che avranno addirittura la possibilità di usufruire del trasporto diretto alle Terme Lucane, grazie a un Fiat doblò messo a loro disposizione dal comune. La misura è pensata per incentivare in particolare i pensionati a trasferirsi in Lucania. L’esenzione dalle tasse rende automaticamente più ricca la pensione dei nuovi paesani, ma è la possibilità di avere un ulteriore prezioso benefit grazie alle terme gratuite, a rendere quella di Latronico, una proposta davvero unica.

latronico terme gratis

Comune Latronico. Fonte: Facebook

Terme gratis e zero tasse a chi decide di trasferirsi qui