Arriva negli hotel l’Instagram-sitter, per trasformare gli ospiti in influencer

Andare in vacanza senza preoccuparsi del proprio account Instagram. Ecco la proposta di una catena d'alberghi svizzera

Per una vacanza davvero rilassante, meglio lasciare in gestione il proprio account Instagram ad altri, magari a influencer famosi. Ecco l’idea nata in Svizzera.

Per mantenere saldo il proprio livello di notorietà sui social è necessario mantenere costante la pubblicazione di post. Sparire di punto in bianco non farà di certo differenza per chi ha qualche centinaio di fan. Abbandonare i propri follower invece, per una vacanza o un break dovuto a un periodo stressante al lavoro, è quanto di più deleterio per chi ha superato quota mille ormai da un po’ e punta al gran salto.

Instagram Sitter

Fonte Foto: Instagram

Il silenzio radio è qualcosa di concesso unicamente ai personaggi noti, a chi nella propria vita ha già firmato un autografo. Il resto degli utenti deve necessariamente lavorare sodo e postare. Capita però che in vacanza si voglia staccare del tutto la spina, divertendosi senza dover necessariamente continuare ad avere uno smartphone puntato sul volto.

In Svizzera hanno pensato a tutto, con la catena Ibis che offre un servizio innovativo in tutte le sue 17 location tra Zurigo e Ginevra. Si tratta dell’Instagram sitter, che consiste nel prendere in gestione il profilo di un ospite dell’albergo, pubblicando al suo posto.

Garanzia di assoluto relax dunque e, al tempo stesso, copertura social costante. I propri follower conosceranno le meraviglie dei luoghi visitati, senza per questo inficiare la propria vacanza rilassante con una routine social. Lo slogan non potrebbe essere più indovinato: “Relax We Post”.

A questo punto però viene da chiedersi a chi affideremo i nostri preziosi profili. L’impiegato alla reception non sembra avere l’esperienza necessaria per soddisfare le richieste fotografiche di qualche migliaio di follower. Presto detto, ecco 16 esperti influencer pronti a occuparsi della gestione. Per ora si tratta di un periodo di prova di un mese, al fine di capire quanto il pubblico possa realmente essere interessato al servizio.

Instagram Sitter

Fonte Foto: Twitter

Qualora il progetto dovesse decollare, potrebbe trattarsi di un fenomeno di caratura mondiale, pronto a diffondersi in vari Paesi rapidamente. Potrebbero crearsi nuovi posti di lavoro da remoto, prendendo in consegna profili da ogni parte del mondo, costruendosi a propria volta una reputazione come Instagram sitter.

Ecco dunque chi sono i più importanti influencer coinvolti nel periodo di prova:

  • Sylwina: 55mila follower
  • Sara Leutenegger: 106mila follower
  • Cristina Gheiceanu: 144mila follower

 

Arriva negli hotel l’Instagram-sitter, per trasformare gli ospit...